Sforzato mentre dormiva: un padre antivaccino ha ucciso moglie e tre figli a causa di un falso certificato COVID

 Strangolato mentre dormivamo: un padre antivaccino ha ucciso moglie e tre figli a causa di un falso certificato COVID

Il marito era un fan attivo degli antivaccinatori tedeschi.

Nella città tedesca di Brandeburgo, vicino a Berlino, un padre anti-vaccino ha sparato ai suoi tre figli e a sua moglie mentre dormivano. Secondo quanto riportato dai media locali, ciò era dovuto al fatto che sua moglie è stata trovata al lavoro con un falso certificato COVID e l'uomo temeva che i loro figli sarebbero stati portati loro via.

Lo riferisce BILD.

< p> Secondo il quotidiano, la tragedia è avvenuta in una casa privata sabato sera, la scorsa settimana. Un uomo di 40 anni che lavorava come insegnante ha ucciso sua moglie e poi ha sparato a tre bambini di 4-10 anni nei loro letti. Dopodiché, si è sparato alla testa. Sabato scorso sono stati ritrovati i corpi di 5 familiari.

La testata riporta che la tragedia è avvenuta dopo che alla moglie di un antivaccinatore, che lavora in un'università tecnica, è stato trovato un falso certificato di vaccinazione. Il sospettato dell'omicidio della sua stessa famiglia ha lasciato un biglietto d'addio, in cui si diceva che “vogliono punire severamente la loro famiglia per aver falsificato un documento”. L'uomo aveva paura dell'arresto e che i suoi figli gli sarebbero stati portati via.

L'autopsia ha mostrato che tutti i membri della famiglia sono stati uccisi a distanza ravvicinata.

Secondo il quotidiano, il l'uomo era un attivista contro i vaccini e un sostenitore del movimento “Querdenker”, che si oppone attivamente alla vaccinazione. A causa delle dichiarazioni e dei metodi di azione, le forze dell'ordine tedesche hanno equiparato questo gruppo a una setta. Questo gruppo ha confrontato la vaccinazione contro il coronavirus con l'Olocausto.

È stato anche confermato alla pubblicazione che l'assassino della famiglia era un membro del partito Die Basis, che si oppone alle misure di quarantena in Germania.

Durante l'allarme nella regione di Kharkiv, si sono sentite esplosioni, il nemico ha sparato su Manganets nella regione di Dnipropetrovsk

Sono state udite esplosioni nelle regioni di Kharkiv e Dnipropetrovsk/Canale 24La notte dell'8 agosto, molto probabilmente gli occupanti hanno attaccato Read more

“Qui ci sarà terra russa o un deserto bruciato”: il comandante del nemico allo ZNPP è rimasto scioccato dalla dichiarazione

Gli occupanti hanno rilasciato una dichiarazione scioccante/Collage di Channel 24un comandante russo ha rilasciato una dichiarazione sulla centrale nucleare di Read more

Leave a Reply