Effetto drammatico: come anni di abuso di eroina hanno cambiato radicalmente la giovane madre un tempo affascinante (foto)

Effetto drammatico: come anni di abuso di eroina hanno cambiato radicalmente la giovane madre un tempo affascinante (foto)

La donna è stata soprannominata una “faccia da pizzaiolo” quando la sua foto è apparsa nell'elenco dei “più ricercati”.

In Gran Bretagna, la 33enne Charlene McCarrow ha sviluppato la pelle a chiazze dopo anni di abuso di eroina. Foto scioccanti sono emerse online di come la droga abbia sostituito una giovane madre un tempo affascinante che ha evitato la prigione nonostante fosse stata condannata per il suo 75° crimine.

Ne scrive la metropolitana.

Charlene McCarrow, la cui tossicodipendenza le ha reso la pelle a chiazze, è stata soprannominata la “faccia da pizzaiolo” l'anno scorso quando la sua foto è apparsa nella lista dei “più ricercati” della polizia. In totale, come indicato, ha commesso 75 reati.

La donna è stata arrestata dopo aver violato un ordine di condotta criminale (CBO) di tipo ASBO venti volte e aver commesso un furto in taccheggio, durante il quale ha rubato merci per un valore di oltre 1.000 sterline. Molte delle vittime di McKerrow sono state “lasciate a bada” perché lei fingeva di avere un coltello e gli operai pensavano che potesse far loro del male.

Inoltre, in tribunale si è scoperto che aveva precedentemente aggredito i passeggeri di un autobus, usato un linguaggio volgare in un ristorante ed era stata coinvolta nel furto di un telefono cellulare a una ragazza di 16 anni, a cui era stata versata una lattina di birra in testa durante questo processo.

Nel 2013, è stata incarcerata per cinque anni e tre mesi per essere stata colpita da colpi di arma da fuoco dopo aver rotto una bottiglia di birra in faccia a un'altra donna, sfregiandola a vita e richiedendo 36 punti di sutura.

Dopo il suo rilascio, è sfuggita alla libertà vigilata e ha supervisionato gli appuntamenti e nel dicembre 2020 le è stato concesso un CBO di due anni per tre reati per taccheggio, due comportamenti disordinati e stalking.

Questa settimana, McKerrow è stato condannato a 20 mesi con sospensione della pena a due anni per furto e 20 “violazioni intenzionali e persistenti” dell'Anti-Social Conduct Order (CBO). Di conseguenza, la corte ha deciso che invece di scontare una condanna a 20 mesi dietro le sbarre, McKerrow sarebbe stato inserito in un programma di riabilitazione dalla droga di nove mesi.

La donna ha un solo figlio, che vive con la nonna fin dall'infanzia. Si dice che Charlene abbia attraversato un'infanzia difficile quando ha assistito a violenze domestiche e poi è stata arrestata e ha lasciato la scuola all'età di 14 anni.

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply