In Georgia si è verificato un forte terremoto: nel Paese è stata interrotta l'elettricità

In Georgia si è verificato un forte terremoto: nel Paese è stata interrotta l'elettricità

Il terremoto è stato avvertito sia nella Georgia orientale che in quella occidentale.

C'è stato un forte terremoto in Georgia.

Lo riporta “Echo of the Caucasus”.

Non si registrano danni nel comune di Dmanisi in Georgia, dove si trovava l'epicentro del terremoto verificatosi la sera del 13 febbraio. Lo ha affermato il capo dell'amministrazione locale Koba Muradashvili.

Dopo il terremoto nella città di Dmanisi, l'elettricità è stata interrotta, ma al momento è stata ripristinata la fornitura di energia elettrica.

Tremori di magnitudo 6.2 si sono verificati alle 22:25 ora di Tbilisi. Il terremoto è stato avvertito sia nella Georgia orientale che in quella occidentale. Secondo il Centro nazionale per il monitoraggio sismico, l'epicentro si trovava vicino al villaggio di Sameba negli altopiani di Javakheti.

Tremori sono stati avvertiti anche in Armenia, in particolare nella capitale Yerevan, nonché nella seconda e terza città più grande: Gyumri e Vanadzor. C'è stata anche un'interruzione di corrente in alcune aree.

Ricordiamo che in Afghanistan lunedì 17 gennaio, a seguito di un terremoto di magnitudo 5.3, almeno 26 persone sono morte e quattro sono rimaste ferite.

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply