Il riassunto mattutino della situazione nel Donbas non contiene nulla di inaspettato – Reznikov

Il riassunto mattutino della situazione nel Donbas non contiene nulla di inaspettato - Reznikov

Il rapporto mattutino sulla situazione nella zona JFO è pienamente coerente con le previsioni del ministero della Difesa e non contiene nulla di inaspettato, ha affermato il ministro della Difesa Alexei Reznikov durante un telethon dedicato alla Giornata dell'Unità.

– Stamattina, come ogni giorno, ho ricevuto un altro report con numeri e dati. E corrispondono pienamente alle nostre previsioni, non contengono nulla di inaspettato, – ha affermato il capo del ministero della Difesa.

Ha assicurato che l'esercito ucraino è pronto per qualsiasi scenario e l'intelligence vede tutto.

Dalla mattina del 16 febbraio la situazione nell'area dell'Operazione Joint Forces è stabile, senza cambiamenti di rilievo, allo stesso tempo gli occupanti continuano a trascurare gli accordi del TCG sul regime di cessate il fuoco.

In particolare, nell'ultimo giorno, mercenari russi hanno sparato quattro volte contro le postazioni delle Forze armate ucraine, due volte con l'uso di armi vietate dagli accordi di Minsk.

Dall'inizio della giornata, una violazione del silenzio è stata registrata dalle formazioni armate della Federazione Russa utilizzando armi proibite.

Il 16 febbraio è la Giornata dell'Unità in Ucraina. A tal proposito è partito un telethon su tutti i canali tv.

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply