L'UE è pronta a introdurre un secondo pacchetto di sanzioni contro la Russia: a quali condizioni e quali restrizioni contiene

L'UE è pronta a introdurre un secondo pacchetto di sanzioni contro la Russia: a quali condizioni e quali restrizioni contiene

L'UE sta lavorando a questo pacchetto ormai da diverse settimane.

L'Unione Europea è pronta a introdurre un secondo pacchetto di sanzioni contro la Federazione Russa se i militari entrano nel territorio dell'ORDLO. In particolare si parla di controllo delle esportazioni.

Lo riferisce il vicepresidente esecutivo della Commissione europea Valdis Dombrovskis, riferisce Reuters.

“Se ci sarà un'ulteriore aggressione russa e un'ulteriore invasione del territorio ucraino, siamo pronti a intensificare la nostra risposta anche in termini di sanzioni”, ha affermato.

Il funzionario ha affermato che le sanzioni si applicheranno al commercio. Ha aggiunto che l'UE sta lavorando a questo pacchetto da diverse settimane.

“Si tratta di sanzioni economiche sul commercio, come i controlli sulle esportazioni. L'UE sta lavorando a un pacchetto di sanzioni ormai da diverse settimane, quindi ci sono modi in cui possiamo agire rapidamente e aumentare ulteriormente le sanzioni e farlo in collaborazione con gli Stati Uniti, Regno Unito e altri paesi”, ha osservato.

I vincoli finanziari del secondo pacchetto suggeriscono che la Russia potrebbe essere tagliata fuori dall'accesso a un'ampia gamma di beni a bassa e alta tecnologia di fabbricazione statunitense e straniera, dall'elettronica commerciale e dai computer ai semiconduttori e alle parti di aeromobili . Cioè, per esportare queste merci in Russia, i produttori stranieri dovranno ottenere una licenza speciale dallo stato.

Ricordiamo che il 23 febbraio l'UE ha deciso ufficialmente di imporre sanzioni contro la Russia in risposta al riconoscimento dell'“indipendenza” di “LPR” e “DPR”. L'elenco comprende politici, militari, propagandisti del Cremlino e deputati della Duma di Stato.

In attesa del primo pacchetto di sanzioni annunciato dagli Stati Uniti. L'elenco delle restrizioni comprende due banche russe, 42 società e figli di funzionari. Sono state introdotte sanzioni anche contro il debito sovrano russo.

Leggi anche:

Forti esplosioni sono state udite a Zaporozhye, nel Dnipro e nella Nova Kakhovka occupata

Si sentono esplosioni a Zaporozhye, Dnipro e Nova Kakhovka occupata/Canale 24 Sono state udite esplosioni a Zaporozhye e Dnipro la Read more

L'Ucraina prepara programmi per il ripristino della Crimea dopo la disoccupazione e promette protezione delle popolazioni indigene

< strong _ngcontent-sc85="">Russo la guerra contro l'Ucraina è iniziata in Crimea, quindi deve finire lì. Il governo sta preparando programmi Read more

Leave a Reply