La Polonia ha schierato nove centri di accoglienza per rifugiati vicino al confine

La Polonia ha schierato nove centri di accoglienza per rifugiati vicino al confine

Uno dei punti è alla stazione ferroviaria di Przemysl.

La Polonia ha schierato nove punti di accoglienza per i rifugiati vicino al confine ucraino.

Lo riporta la “Radio polacca”

Punti di accoglienza operano nelle città di Dorogusk, Dolgobychev, Zosin e Grebenny nella regione di Lublino e vicino a Korchov, Medika, Budomerzh e Krossenko nella regione dei Subcarpazi.

Il nono punto sarà aperto presso la stazione ferroviaria di Przemysl. Secondo la Podkarpackie voivode Eva Leniart, questi sono i primi punti di rifornimento. Lì puoi ottenere informazioni, cibo, cure mediche e relax. Successivamente, i rifugiati possono recarsi in luoghi di soggiorno in Polonia, determinati indipendentemente o dai voivodi.

Leniart osserva che una persona che attraversa il confine deve denunciare che sta scappando dalla guerra e ha bisogno di protezione internazionale. Dopodiché, viene inviato al punto di accoglienza e gli viene fornito il trasporto.

A sua volta, il voivode di Lublino Lech Spravka ha annunciato l'apertura di centri di accoglienza che forniscono assistenza alle vittime delle ostilità in Ucraina. Secondo lui, il voivodato ha una corrispondente base di accoglienza nella regione, dove verranno inviati i profughi.

Come riportato, la Polonia ha espresso la sua disponibilità ad ospitare i migranti dall'Ucraina, così come i feriti per il trattamento nelle istituzioni mediche. Inoltre, il paese vicino sta preparando un treno sanitario per il trasporto dei feriti a seguito delle operazioni militari in Ucraina. I letti sono in preparazione in 120 istituzioni mediche polacche.

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply