Macron, in un discorso ai francesi, ha accusato il Cremlino di mentire e ha definito direttamente la Russia un aggressore

Macron, in un discorso ai francesi, ha accusato il Cremlino di mentire e ha definito direttamente la Russia un aggressore

Il presidente francese ha salutato “il coraggio del popolo ucraino che resiste sotto il fuoco”.

La sera di mercoledì 2 marzo il presidente francese Emmanuel Macron si è rivolto ai cittadini del suo Paese con un discorso che ha dedicato interamente alla guerra scatenata dalla Russia contro l'Ucraina.

Il discorso del leader francese è stato trasmesso, in particolare, sul suo microblog su Twitter.

Il discorso di Macron è durato circa un quarto d'ora e si è svolto sullo sfondo di tre bandiere: l'UE, il francese e l'ucraino.

Il presidente francese ha sottolineato che in Ucraina “oggi vengono uccisi donne e bambini” e che “i prossimi giorni diventeranno senza dubbio più difficili”. Allo stesso tempo, il capo dello Stato francese ha salutato “il coraggio del popolo ucraino, che sta resistendo sotto il fuoco”.

“Questa guerra non è un conflitto tra la NATO e l'Occidente da un lato e la Russia dall'altro. La Russia non è attaccata, è un aggressore”, ha detto Macron.

Il leader francese ha definito l'invasione russa con il pretesto della “lotta contro il nazismo” una menzogna e un “insulto alla nostra storia”.

Emmanuel Macron ha ricordato le varie misure adottate per aiutare gli ucraini e porre fine al conflitto. “Diverse centinaia di soldati francesi sono arrivati ieri sul suolo rumeno”, ha detto. Il presidente ha anche confermato che resterà “in contatto con il presidente Putin per cercare instancabilmente di convincerlo a rinunciare all'uso delle armi”.

Per quanto riguarda l'accoglienza dei profughi ucraini, Emmanuel Macron ha sottolineato che la Francia è pronta per questo. “Organizzeremo e ci prenderemo cura di coloro che verranno nella nostra terra per proteggerli”, ha detto, ricordando, in particolare, i bambini ucraini i cui genitori sono rimasti in Ucraina per combattere.

Emmanuel Macron ha anche menzionato l'impatto economico delle sanzioni russe e ha confermato che il costo di alcuni prodotti è destinato ad aumentare in Francia. Per questo ha chiesto al premier Jean Castex “di elaborare un piano di sostenibilità economica e sociale per rispondere a tutte queste difficoltà”.

Il presidente francese ha affermato che la guerra in Ucraina ha “non solo conseguenze immediate”, ma anche “è un segnale di un cambio d'epoca” e “un brutale ritorno del tragico nella storia”.

“La guerra in Europa non è più nei libri di storia, sta accadendo sotto i nostri occhi”, ha sottolineato.

Perdite di russi che combattono contro l'Ucraina:

Secondo i dati provvisori dello Stato maggiore delle forze armate dell'Ucraina, dalla mattina del 24 febbraio alle 12:00 del 1 marzo, le truppe del paese invasore della Russia hanno subito le seguenti perdite:

Cosa ha dato inizio all'invasione militare russa dell'Ucraina:

Come è iniziata la guerra tra Russia e Ucraina:

La Russia colpisce i civili:

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo di transizione della Bielorussia: cosa farà

Tikhanovskaya ha fatto le prime nomine lei stessa, per questo è stata criticata. Il leader delle forze democratiche bielorusse Svetlana Read more

La Russia ha lanciato un satellite per l'Iran per monitorare Israele: come minaccia l'Ucraina

La Russia ha lanciato un satellite per l'Iran/EPATeheran e Mosca hanno intensificato la cooperazione politica e militare. La Russia ha Read more

Leave a Reply