Come agire in caso di incidente radioattivo: istruzioni passo passo del Ministero della Salute

Come agire in un incidente da radiazioni: istruzioni dettagliate del Ministero della Salute

Da diverse ore, la più grande centrale nucleare d'Europa, situata nella città di Energodar, è stata oggetto di pesanti bombardamenti da parte degli invasori russi. Spero per il meglio, ma vale comunque la pena prepararsi per diversi scenari, uno dei quali non sembra troppo incoraggiante:

Se la centrale nucleare di Zaporozhye esplode, questa esplosione sarà dieci volte maggiore che a Chernobyl”, ha scritto sul suo Twitter il ministro degli Esteri Dmitry Kuleba.

Per ogni evenienza, condividiamo il consiglio principale del Centro di salute pubblica del Ministero della salute dell'Ucraina su cosa fare in caso di incidente radioattivo.

Primi passi

  • Entra in un nascondiglio, in un seminterrato o all'interno di un edificio. È meglio stare lontano dalle pareti e dal tetto degli edifici, poiché il materiale radioattivo si deposita all'esterno degli edifici.
  • Tieni gli animali domestici all'interno.
  • Chiudi e blocca tutte le finestre e le porte della stanza, non avvicinarti inutilmente.
  • Fai una scorta d'acqua per più giorni in contenitori sigillati.
  • Avvolgere i prodotti in pellicole e metterli in frigorifero o in una credenza.
  • Preparare una maschera, un respiratore o una benda di cotone per la protezione delle vie respiratorie.
  • Fai attenzione ai messaggi dei soccorritori del Servizio di emergenza statale, della polizia, delle autorità locali.

Posizione più sicura

Puoi uscire solo se necessario. E, se ce n'è uno, allora devi indossare un respiratore, un impermeabile, stivali di gomma e guanti.

Non spogliarsi per strada, non sedersi per terra, non nuotare in acque libere, non raccogliere funghi o frutti di bosco, osserva il ministero della Salute.

Al ritorno al rifugio, rimuovere con cura lo strato superiore degli indumenti, riporlo in un sacchetto di plastica o in un contenitore sigillato e tenerlo lontano da persone e animali domestici.

Il resto della polvere radioattiva deve essere lavato accuratamente sotto la doccia o sotto l'acqua corrente con sapone e shampoo.

Acqua e cibo

L'acqua dovrebbe essere consumata solo da fonti attendibili. Fino a quando i bagnini o le autorità non segnalano la sicurezza dell'acqua del rubinetto, è possibile consumare solo acqua in bottiglia. Tuttavia, il Ministero della Salute rileva:

Anche se l'acqua del rubinetto è contaminata, puoi comunque usarla per disinfettare.

Per quanto riguarda l'alimentazione, sono considerati sicuri solo gli alimenti conservati in frigorifero o congelatore, o contenuti in un contenitore ermetico (conserve alimentari, lattine, bottiglie, scatole, ecc.).

Profilassi con iodio

La prevenzione con l'aiuto di preparati di iodio stabile è una delle misure di protezione individuale della popolazione in caso di incidente da radiazioni e mira a prevenire o ridurre la dose assorbita nella ghiandola tiroidea.

Si presenta così:

  • Gli adulti assumono una compressa (0,125 g) di ioduro di potassio per 7 giorni;
  • Bambini sotto i 2 anni – parte di una compressa (0,04 g).

In assenza di ioduro di potassio, utilizzare una soluzione di ioduro: da tre a cinque gocce di una soluzione di iodio al 5% in un bicchiere d'acqua, per bambini di età inferiore a 2 anni – 1-2 gocce.

LeggiUn incendio è scoppiato nella centrale nucleare di Zaporozhye dopo il bombardamento nemico

In precedenza, abbiamo detto che i lavoratori della centrale nucleare di Zaporozhye hanno invitato la comunità mondiale e la NATO a rispondere a tali azioni audaci degli occupanti russi.

Dopotutto, una delle unità nucleari è già in fiamme.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply