Gli invasori russi dichiararono la centrale nucleare di Zaporozhye di proprietà di Rosatom

Gli invasori russi dichiararono la centrale nucleare di Zaporozhye di proprietà di Rosatom

Le truppe russe che occupano il territorio della centrale nucleare di Zaporizhzhya hanno annunciato che l'impianto è ora di proprietà di Rosatom.

Lo ha annunciato il capo ad interim di Energoatom Petr Kotin.

Secondo lui, il nostro personale continua a lavorare alla stazione, ma sotto la supervisione degli invasori. Ci sono circa 50 unità di equipaggiamento russo sul territorio, si tratta di carri armati, mezzi corazzati per il trasporto di personale e circa 500 soldati russi.

Petr Kotin ha detto che c'erano due gruppi di invasori: russi e caucasici. Il gruppo caucasico si è ritirato e ora ci sono solo militari russi lì.

Secondo Kotin, le truppe di occupazione vogliono sequestrare tutte le centrali nucleari in Ucraina.

Per quanto riguarda la ZNPP, i rappresentanti della cosiddetta amministrazione militare-civile sono venuti lì e hanno portato via la direzione.

– Non fanno il loro nome, dicono solo di essere rappresentanti dell'amministrazione militare-civile. Hanno detto alla direzione che questa è ora una stazione Rosatom, e non appartiene più all'Ucraina, e che i russi vengono qui da molto tempo e questo è ora il territorio della Russia, e quindi la centrale nucleare dovrebbe funzionare secondo il decreti di Rosatom, – disse Petr Kotin.

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply