“Vedremo chi è partner e chi sold out”: Zelensky ha espresso le aspettative dai vertici Nato, Ue e G7

Il presidente ucraino ha affermato che i russi hanno già iniziato a esercitare pressioni sui loro interessi nei negoziati con alcuni dei partner occidentali dell'Ucraina.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha espresso gratitudine ai partner internazionali per il loro aiuto e ha espresso la speranza che i vertici NATO, UE e G7 che inizieranno a Bruxelles dimostreranno ulteriore sostegno allo Stato ucraino nella sua lotta per la libertà.

L'ha affermato durante un discorso su mercoledì sera, 23 marzo.

Il presidente ucraino ha ricordato che il 24 marzo si terranno contemporaneamente a Bruxelles tre vertici importanti per la sicurezza del mondo intero: NATO, Unione europea e G7.

“Sono sicuro che la gente lo farà dimostrare come ci sostengono. Ma dobbiamo sostenere i politici per la libertà. Tutti loro. Devono sostenere la lotta per la vita. Stiamo aspettando passi seri. Dalla NATO, dall'UE e dal G7”, ha sottolineato Zelensky.

< p>Il Presidente ha anche affermato che le autorità ucraine sono consapevoli del fatto che i russi hanno già iniziato a esercitare pressioni sui loro interessi.

“Questi sono gli interessi della guerra. Sappiamo che stanno lavorando con alcuni partner. Sappiamo che vogliono estinguere questo argomento. Il tema della lotta alla guerra. Ma la guerra deve essere spenta. In questi tre vertici lo faremo avere una posizione forte. In questi tre vertici vedremo chi è un amico, chi è un partner e chi si è esaurito e ha tradito”, ha sottolineato Volodymyr Zelenskyy.

Il presidente ha sottolineato che “la libertà deve essere armato”, pertanto l'assistenza della NATO all'Ucraina deve essere efficace e senza restrizioni, comprese le armi di cui hanno bisogno le Forze armate.

“Abbiamo chiesto all'Alleanza di dichiarare che aiuterà in modo completo l'Ucraina a vincere questa guerra, ripulire il nostro territorio dagli invasori e riportare la pace in Ucraina”, ha affermato.

Zelensky ha anche sottolineato che il cielo ucraino non è mai stato creato è al sicuro dai missili russi e dalle bombe aeree.

“Non abbiamo mai ricevuto aerei e moderne armi antimissilistiche. Non abbiamo mai ricevuto carri armati, armi antinave. Le truppe russe possono ancora uccidere migliaia della nostra gente, distruggere la nostra città “Semplicemente perché ci sono molti occupanti. Semplicemente perché la Russia si sta preparando per questa guerra vergognosa da decenni”, ha affermato il presidente.

Il presidente dell'Ucraina ha anche invitato le persone del mondo libero a collaborare per impedire alla Russia di “spezzare” qualcuno nella NATO, nell'UE o nel G7 e “trascinarsi dalla parte della guerra”. “Vedremo il 24 marzo”, ha detto.

, mercoledì 23 marzo, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato a Bruxelles per colloqui di emergenza con i leader europei sulla guerra in Ucraina. Il leader americano ha in programma ulteriori sanzioni anti-russe.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

3 × four =