Minaccia russa: una dozzina di aerei F-18 vengono inviati nell'Europa dell'Est

Minaccia russa: decine di aerei F-18 partono per l'Europa orientale

200 marines saranno anche ridistribuiti sul fianco orientale della NATO.

Pentagono sposta 200 marines dalla Norvegia alla Lituania come parte della risposta in corso degli Stati Uniti all'invasione russa dell'Ucraina. Circa 10 Hornet F-18 e diversi aerei da trasporto militare C-130 stanno anche volando verso l'Europa orientale.

Lo ha annunciato in un briefing martedì 29 marzo dal portavoce del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti John Kirby, riferisce USNI News.

I marines schierati sul fianco orientale della NATO fanno parte del 28° Naval Air Command con base a Cherry Hill, nella Carolina del Nord. La squadra era in Norvegia nell'ambito dell'esercitazione Cold Response 2022.

Inoltre, verranno inviati circa 10 F-18 Hornet del Corpo dei Marines di stanza presso la base dell'aeronautica militare del Corpo dei Marines di Beaufort e diversi velivoli da trasporto C-militari verso l'Europa orientale. 130.

“Non posso ancora nominare la destinazione esatta [degli aerei], ma saranno ridistribuiti”, ha detto John Kirby.

Il portavoce del Pentagono ha detto che il motivo della ridistribuzione è che gli Stati Uniti stanno cercando di “rimanere flessibili” e analizzare l'allineamento delle forze nella regione su base continuativa.

Ricordiamo che il giorno prima, il Dipartimento della Difesa statunitense ha annunciato di aver aveva inviato sei aerei specializzati nella guerra elettronica e circa 240 militari delle forze navali in Europa USA per rafforzare la difesa sull'ala orientale della NATO.

In Polonia, a causa dell'attacco russo all'Ucraina, è stato smantellato un monumento all'Armata Rossa: foto, video

Nella città polacca di Malbork a causa di L'attacco della Russia all'Ucraina, un monumento all'Armata Rossa è stato smantellato.Le autorità Read more

Il ministero della Difesa georgiano potrebbe trasferire informazioni sui volontari georgiani in Ucraina alla Russia – media

A sua volta, il Ministero della Difesa della Georgia nega queste accuse di giornalisti dell'opposizione. Si tratta, in particolare, dell'ufficiale Read more

Leave a Reply