Il numero di morti nella regione di Kiev sarà misurato in centinaia, – Monastyrsky

Numero il bilancio delle vittime nella regione di Kiev sarà misurato in centinaia, – Monastyrsky

Conseguenze del bombardamento di Borodyanka/facebook.com/zhanbeleniuk

I soccorritori ucraini hanno iniziato a liberare dagli invasori il territorio abbandonato nella regione di Kiev. Oltre alle munizioni, purtroppo, vengono ritrovati molti corpi di civili morti.

Monastyrsky: ci sono anche morti in quelle case che non sono ancora accessibili

Ministro dell'Interno Affari Denis Monastyrsky ha detto che non avrebbero ancora nominato il numero di morti nella regione di Kiev. I soccorritori stanno gradualmente ripulendo l'area, “rompendo i percorsi verso alcune case”.

Dato che i russi hanno minato le città, i soccorritori procedono passo dopo passo.

Non chiamiamo ora il numero di residenti morti, civili. Questa cifra sarà misurata in centinaia. I cadaveri vengono portati fuori”, ha detto Monastyrsky.

Il ministro degli Affari interni ammette che alcune persone potrebbero essere state catturate dall'esercito russo. Ma secondo lui ora è difficile dare una cifra esatta.

“È ancora difficile dirlo. Molti residenti locali le considerano scomparse. Ora non capiamo la cifra esatta, ma anche questa è molte persone. Ora lo si sta accertando in base alla testimonianza degli stessi residenti locali, che sono rimasti, e che sono stati rapiti o torturati dai russi, che sono scomparsi e non sono tornati”, ha detto il ministro.

< p>Monastyrsky ha aggiunto che, data la testimonianza delle persone, c'è motivo di parlare di casi di rapimento. Allo stesso tempo, secondo la testimonianza di coloro che in precedenza avevano lasciato la regione di Kiev, si può presumere che ci siano ancora molti morti.

Dicono che decine di le persone venivano catturate. Sparano a case e finestre. Infatti, in quelle case che non sono ancora accessibili, ci sono anche dei civili morti, ha concluso il ministro.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

five × 1 =