L'attacco informatico a Ukrtelecom il 28 marzo è stato effettuato dal territorio recentemente occupato dalla Russia

L'attacco informatico a Ukrtelecom il 28 marzo è stato effettuato dal territorio recentemente occupato dalla Russia

Ukrtelecom è stata attaccata dal territorio recentemente occupato/Ukrtlecom

Il 28 marzo uno dei maggiori fornitori di telecomunicazioni in Ucraina è stato oggetto di un potente attacco informatico. Come si è scoperto, gli hacker stavano operando dal territorio recentemente occupato.

Gli occupanti russi stanno cercando di colpire la nostra infrastruttura non solo con i missili. Il nemico sta usando attivamente le sue forze anche nel cyberspazio.

Attacco a Ukrtelecom

Secondo il Servizio statale di comunicazioni speciali, Ukrtelecom è un obiettivo costante per gli hacker nemici. In particolare, l'attacco che hanno effettuato il 28 marzo è stato molto potente.

L'attacco informatico è avvenuto in due fasi. La prima fase della ricerca è stata condotta dal nemico nella parte recentemente occupata del territorio dell'Ucraina. Per fare ciò, gli hacker hanno utilizzato l'account compromesso di uno dei dipendenti dell'azienda

Nella seconda fase, gli hacker hanno cercato di danneggiare i servizi e le apparecchiature dell'azienda. Si è verificato un tentativo di modificare le password di account, apparecchiature e firewall. Questa ondata è stata notata già 15 minuti dopo l'inizio e superata con successo.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

twenty + thirteen =