Autisti, meccanici, scout: in Russia i dimessi dal servizio sono chiamati al servizio militare

Autisti, meccanici, scout: in Russia richiamano i congedati per il servizio militare

In Russia cercano in tutti i modi di reintegrare personale in guerra/foto da open source

La Russia ha difficoltà con il suo personale e ci sono meno nuove persone disposte ad andare in guerra del previsto. Pertanto, il Paese ha deciso di convocare i congedati dal servizio agli uffici di registrazione e arruolamento militare.

In Russia, i commissariati militari hanno intensificato il loro lavoro con i responsabili del servizio militare. Vengono chiamati coloro che erano stati precedentemente licenziati dal servizio.

I licenziati iniziano a mobilitarsi

Così, lo stato maggiore ha ricevuto informazioni che ha iniziato a mobilitare i licenziati dal servizio militare dopo il 2012. Prima di tutto, i commissariati militari sono interessati a autisti, meccanici, scout, nonché ai comandanti minori.

Sono chiamati a condurre presumibilmente campi di addestramento. Gli ex coscritti dovrebbero essere addestrati per un periodo di 3 mesi.

Il dipartimento ha aggiunto che sul territorio di Pridnestrovie sono in corso attività di propaganda. Stanno “lavorando” sulla popolazione con cittadinanza russa.

Sul tema – Sergey Gaidai si è rivolto ai mobilitati dai territori occupati – guarda il video:

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

six − five =