Pozza di sangue e iscrizioni “assassino”: un'altra delle ville di Solovyov in Italia è stata “decorata” con vernice rossa

Pozza di sangue e iscrizioni

Il portavoce del Cremlino appartiene a entrambi almeno tre proprietà sul Lago di Como.

Un'altra villa sul Lago di Como in Italia è stata attaccata dal propagandista Vladimir Solovyov, versando vernice rossa sulla facciata della casa e sulla piscina.< /strong>

Lo riporta la pubblicazione tedesca Bild.

Si fa notare che persone sconosciute hanno scritto anche “The Nightingale Killer” vicino all'ingresso della casa.

Va notato che in precedenza hanno cercato di bruciare le altre due ville. Secondo la pubblicazione, lì sono in corso lavori di riparazione. “E' stato un incendio molto piccolo. Non ci sono praticamente danni”, ha detto all'AFP il capo dei vigili del fuoco di Como Gennaro di Maio.

Soloviev possiede almeno tre proprietà in Italia sul Lago di Como (l'area con la maggiore presenza di oligarchi russi in Italia vicino al Lago di Garda). Tutta la sua proprietà è stata arrestata nell'ambito dell'applicazione delle sanzioni anti-russe. Lo stesso Solovyov ha protestato con forza per l'arresto delle ville, definendo queste misure “ingiuste e illogiche”.

Rileviamo che dall'inizio dell'invasione militare russa dell'Ucraina, Solovyov ripete sistematicamente le sue posizioni di propaganda, giustificando l'attacco al nostro Paese e le atrocità dell'esercito russo.

Ricorda, Il 24 febbraio la Russia ha attaccato l'Ucraina, infliggendo una serie di missili e attacchi aerei alle nostre città, inclusa Kiev. Un'invasione su larga scala è in corso per il 43° giorno (guerra di 8 anni). Gli occupanti continuano a distruggere villaggi, paesi e città ucraine con missili da crociera e bombe aeree, uccidendo la popolazione civile e provocando danni devastanti alle infrastrutture.

La situazione a Bakhmut si sta deteriorando, ci sono più bombardamenti, – vicesindaco

La situazione a Bakhmut è molto difficile/Collage 24 canali< strong _ngcontent-sc85= ""> Gli invasori russi non smettono di cercare di Read more

Taiwan afferma di aver trovato 66 aerei cinesi e 14 navi dentro e intorno allo stretto

Ci sono 66 aerei e 14 navi cinesi/Xinhua nello stretto di Taiwan< p _ngcontent-sc85="" class="news-annotation">La situazione intorno a Taiwan rimane Read more

Leave a Reply