Pochi giorni prima della guerra, hanno detto di andare a Kiev e che ci sarebbe stata un'invasione, – esploratore volontario

Pochi giorni prima della guerra, hanno detto di andare a Kiev e che ci sarebbe stata un'invasione, – esploratore volontario

Isa Akaev ha appreso della guerra prima l'invasione/DR

L'ufficiale volontario dell'intelligence Isa Akaev ha affermato di essere stato informato della guerra pochi giorni prima dell'inizio dell'invasione. Quindi lui ei suoi colleghi si sono recati urgentemente a Kiev.

L'ufficiale dei servizi segreti ha riferito le informazioni pertinenti durante un'intervista. È noto che Isa Akaev nella vita civile è un musulmano di Crimea Nariman Bilyalov.

Akaev ha appreso della guerra pochi giorni prima dell'invasione

Nel 2014, un Bilyalov della Crimea si è trasferito dalla Crimea temporaneamente occupata ed è diventato l'ufficiale dei servizi segreti di Akaev nel Donbass. Dopo aver servito, si stabilì con 9 figli e sua moglie nella regione di Vinnitsa.

E nel 2022, il combattente è andato di nuovo in servizio. Dice che si supponeva una guerra su vasta scala. Dopotutto, qualche mese dopo eravamo alle esercitazioni.

E poi la dirigenza della Main Intelligence Directorate (GUR), direttamente la persona che ci ha supervisionato, ha detto: abbiamo urgente bisogno di venire a Kiev. E ha spiegato: l'invasione comincerà presto. Mancavano solo pochi giorni all'inizio della guerra”, ha ricordato lo scout.

Aggiunse che in quel momento arrivavano a Kiev, quindi viaggiavano per la regione, in particolare fabbricavano depositi, preparavano armi per la resistenza partigiana.

“Più tardi a Kiev, io ha incontrato il nostro curatore e si è offerto di raccogliere urgentemente i ragazzi – dicono, tutto inizierà stasera. Ci siamo messi insieme “, ha spiegato l'uomo.

Mi sono ricordato che la notte prima della guerra è stata più memorabile, quando non sapevano se sarebbe successo o meno.

“Ma non appena sono iniziate le esplosioni, abbiamo capito tutto. Forse suona un po' cinico, ma poi ci siamo calmati e ci siamo resi conto che andava tutto bene, dovevamo lavorare”, ha ricordato lo scout.

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply