Gli Stati Uniti non restituiranno i beni congelati ai “portafogli di Putin” – Sullivan

USA non restituiranno i beni sequestrati — Sullivan ai

Stiamo parlando, in particolare, di yacht sequestrati agli oligarchi russi.

Il consigliere per la sicurezza nazionale del presidente degli Stati Uniti Jake Sullivan ha affermato che è improbabile che le proprietà degli oligarchi russi, sequestrate a causa delle sanzioni legate alla guerra scatenata dalla Federazione Russa in Ucraina, tornino ai precedenti proprietari .

Ha fatto una dichiarazione del genere durante una riunione dell'Economic Club of Washington, secondo Reuters.

“Il nostro obiettivo non è restituirli. Il nostro obiettivo è usarli meglio che in questo modo”, ha detto Sullivan, rispondendo alla domanda se gli Stati Uniti restituissero gli yacht sequestrati agli uomini d'affari russi dopo la fine della guerra russa contro l'Ucraina.

Allo stesso tempo, non lo fece commento sulla possibilità di utilizzo Ho sequestrato proprietà per riparazioni a favore dell'Ucraina. Secondo lui, questo problema non è stato definitivamente risolto.

Inoltre, secondo Sullivan, gli Stati Uniti stanno preparando nuove misure per combattere l'evasione delle sanzioni russe.

“Nei prossimi giorni , la nostra attenzione si concentrerà sull'elusione delle sanzioni. Penso che entro una o due settimane riceveremo alcuni messaggi che identificheranno gli obiettivi che stanno cercando di promuovere questa evasione sia all'interno che all'esterno della Russia”, ha affermato.

Ricordiamo che il Dipartimento di Polizia europeo ha avviato un'operazione per identificare i beni soggetti a sanzioni anti-russe.

Forti esplosioni sono state udite a Zaporozhye, nel Dnipro e nella Nova Kakhovka occupata

Si sentono esplosioni a Zaporozhye, Dnipro e Nova Kakhovka occupata/Canale 24 Sono state udite esplosioni a Zaporozhye e Dnipro la Read more

L'Ucraina prepara programmi per il ripristino della Crimea dopo la disoccupazione e promette protezione delle popolazioni indigene

< strong _ngcontent-sc85="">Russo la guerra contro l'Ucraina è iniziata in Crimea, quindi deve finire lì. Il governo sta preparando programmi Read more

Leave a Reply