A Vinnitsa, un uomo ha consegnato il suo ex genero alla polizia perché aveva dipinto la lettera “Z” sul suo recinto

A Vinnitsa, un uomo ha consegnato il suo ex genero alla polizia perché ha dipinto la lettera

C'è un conflitto a lungo termine tra uomini/il servizio stampa della Polizia Nazionale la lettera “Z” sul suo recinto. Questo, secondo l'uomo, è stato fatto dal suo ex genero.

Come spiega, l'ex genero sta cercando di vendicarsi di lui. L'aggressore è già stato arrestato e interrogato.

Il conflitto tra l'ex genero e suocero va avanti da 9 anni

Maxim Klakov, un parente della vittima, ha scritto sul suo Facebook della lettera “Z” dipinta sulla recinzione. Ha aggiunto che l'attaccante ha anche lanciato una pietra contro la bandiera dell'Ucraina nel cortile. L'incidente stesso è avvenuto il 7 aprile nella zona della Città Vecchia.

A Vinnitsa, un uomo consegnò il suo ex genero al polizia perché ha dipinto la lettera

L'ex genero ha disegnato la lettera “Z” sul recinto/Foto da Facebook Maxim Klakov

As si è scoperto in seguito, il conflitto tra uomini dura da 9 anni.Andrei Klakov ha detto che il suo ex genero, cittadino lituano, ha bombardato e lanciato pietre contro la sua casa.

Nel 2013, Romuald Lenis è diventato il genero del signor Andrei. Lui e la figlia della vittima hanno un figlio in comune. Successivamente, Romualdo lasciò la sua amata con suo figlio. E la decisione del tribunale sul pagamento degli alimenti è stata ignorata per anni. Allo stesso tempo, continua ad avvelenare la vita dei parenti della sua ex convivente in ogni modo possibile.

L'uomo presume che il lituano si vendichi per diversi possibili motivi:< /strong>

  • perché il suo matrimonio civile con la figlia di Klakov si è rotto, dopo di che lei ne ha sposato un altro ed è uscita dall'Ucraina;
  • perché il figlio della vittima presta servizio nell'Armata Forze dell'Ucraina, motivo per cui l'attaccante ha disegnato una “Z” sulla recinzione;
  • perché Romualdo non può lasciare l'Ucraina a causa del mancato pagamento degli alimenti.

Richiamo che la Verkhovna Rada ha vietato l'uso dei simboli “Z” e “V”. Il disegno di legge corrispondente è stato adottato il 14 aprile e 354 deputati hanno votato a favore.

Durante l'allarme nella regione di Kharkiv, si sono sentite esplosioni, il nemico ha sparato su Manganets nella regione di Dnipropetrovsk

Sono state udite esplosioni nelle regioni di Kharkiv e Dnipropetrovsk/Canale 24La notte dell'8 agosto, molto probabilmente gli occupanti hanno attaccato Read more

“Qui ci sarà terra russa o un deserto bruciato”: il comandante del nemico allo ZNPP è rimasto scioccato dalla dichiarazione

Gli occupanti hanno rilasciato una dichiarazione scioccante/Collage di Channel 24un comandante russo ha rilasciato una dichiarazione sulla centrale nucleare di Read more

Leave a Reply