Più di un mese dopo la perdita: il regolatore nucleare statale ha stabilito un collegamento diretto con la centrale nucleare di Chernobyl

Più di un mese dopo la perdita: il regolatore nucleare statale ha stabilito un collegamento diretto con la centrale nucleare di Chernobyl

Il regolatore nucleare statale ha ripreso la comunicazione con la centrale nucleare di Chernobyl/Artefact art- project

L'autorità di regolamentazione nucleare statale ha ripristinato la comunicazione diretta con la centrale nucleare di Chernobyl. Questo è successo più di un mese dopo la sua perdita.

È successo solo il 20 aprile. Lo riferisce l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA).

La centrale nucleare di Chernobyl ha ripreso i contatti con il regolatore nucleare statale

L'Ucraina ha informato l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) che oggi (parlando del 20 aprile – Canale 24) è stata ripristinata la comunicazione diretta tra l'autorità di regolamentazione nazionale e la centrale nucleare di Chernobyl (NPP) più di un mese dopo che questa connessione era stata interrotta quando il struttura controllata dalle forze russe”, ha affermato il direttore generale dell'AIEA Rafael Mariano Grossi.

Ha accolto con favore il ripristino della comunicazione tra la centrale nucleare di Chernobyl e l'Ispettorato statale per la regolamentazione nucleare dell'Ucraina. Ha anche ricordato che la connessione è stata interrotta il 10 marzo. Successivamente, l'autorità di regolamentazione ha ricevuto informazioni sulla situazione nella centrale nucleare di Chernobyl tramite l'alta dirigenza della centrale.

La MEGAEA ha riferito che Grossi intende guidare una missione di esperti dell'AIEA che prevede di visitare la centrale nucleare di Chernobyl centrale.

Inoltre, nell'Agenzia internazionale per l'energia atomica è stato detto che non stanno ancora ricevendo dati a causa della trasmissione remota dai loro sistemi di monitoraggio installati presso la centrale nucleare di Chernobyl. Tuttavia, hanno riferito che li stavano ricevendo da altre centrali nucleari in Ucraina.

Vale la pena ricordare che gli invasori hanno sequestrato la centrale nucleare di Chernobyl il 24 febbraio e l'hanno lasciata solo il 31 marzo.

E hanno anche scavato trincee nella “Foresta Rossa”, la più colpita dalle radiazioni nella zona di Chernobyl. Dopo la liberazione della centrale nucleare di Chernobyl, i nemici sono partiti per il Radiation Medicine Center nel Gomel bielorusso.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply