A Stoccolma, una parte del parco vicino all'ambasciata russa prenderà il nome dall'Ucraina

A Stoccolma, una parte del parco vicino all'ambasciata russa prenderà il nome dall'Ucraina

Parte del parco di Stoccolma prenderà il nome dall'Ucraina/Getty Images

< strong _ngcontent-sc86="">A Stoccolma, capitale della Svezia, hanno deciso di esprimere la loro solidarietà al popolo ucraino. Una parte del parco vicino all'ambasciata russa sarà chiamata il luogo dell'Ucraina libera.

Il capo della capitale svedese, Anna Koenig Jerlmur, ha affermato che il motivo era l'invasione russa dell'Ucraina. Ha assicurato che questo simbolo di solidarietà con il nostro stato sarebbe durato.

Questo sarà un simbolo duraturo della solidarietà di Stoccolma con il popolo ucraino e un segnale importante contro le azioni del regime russo. disse Anna Koenig Yerlmuir.

Questa decisione di Stoccolma di rinominare il parco è nata a seguito di azioni simili di altre città del mondo. In particolare, per mostrare sostegno all'Ucraina, la capitale della Lettonia, Riga, ha ribattezzato la via dove si trova l'ambasciata russa. Ora si chiama Nezavisimaya Ukrainy Street. E anche la capitale della Lituania, Vilnius, ha aderito all'iniziativa. Hanno cambiato il nome della via dell'ambasciata russa in via degli Eroi dell'Ucraina.

Aggiungiamo che dopo l'invasione di Russia e Ucraina, la Svezia ha cambiato idea sulla sicurezza dei suoi cittadini. Ora il paese, insieme alla Finlandia, intende entrare a far parte della NATO.

L'ondata di “derussificazione” in Ucraina

  • Dopo l'invasione su larga scala della nostra terra in Ucraina da parte della Russia, decidono di rinunciare il più possibile a tutto ciò che è connesso con il paese occupante. Di conseguenza, a Kiev hanno smantellato la scultura sovietica di due operai, simbolo della “riunificazione di Ucraina e Russia”.
  • Si sono uniti all'iniziativa anche a Leopoli. L'ufficio del sindaco ha pubblicato un elenco di strade da de-russificare il prima possibile. Allo stesso tempo, uno speciale gruppo di lavoro discuterà ogni strada durante l'incontro.
  • Abbiamo anche deciso di cambiare il memoriale della Gloria Eterna a Lutsk. Mirano anche a correggere la data di inizio della seconda guerra mondiale. Il sindaco ha promesso che i lavori saranno ripresi il prima possibile dopo che i lavori saranno stati completati.
A causa della minaccia dell'invasione della Bielorussia: gli abitanti di Volyn sono stati avvertiti dell'attività mineraria del confine

A Volyn sono stati avvertiti delle mine nelle foreste/Collage di Canale 24< strong _ngcontent-sc85="">I difensori hanno avvertito i residenti di Read more

Magazzino da campo, mezzi corazzati per il trasporto di personale e caccia nemici: la brigata Monomakh ha lavorato fruttuosamente

La brigata Monomakh ha inflitto perdite al nemico/Scotnshot con video< strong _ngcontent-sc85="">I difensori ucraini non smettono di distruggere gli invasori Read more

Leave a Reply