Combattimenti vicino a Izyum, a Zaporozhye e nel Donbass: i punti più caldi sono stati nominati nello Stato Maggiore

Combattimenti vicino a Izyum, a Zaporozhye e Donbass: i punti più caldi sono stati nominati nello stato maggiore

Combattimenti vicino a Izyum, Zaporozhye e Donbass: i punti più caldi sono stati nominati nello stato maggiore/Collage di 24 canali

Le truppe russe stanno cercando di condurre un'offensiva attiva in diverse regioni dell'Ucraina contemporaneamente – nella regione di Kharkiv, così come nelle regioni di Luhansk e Donetsk, unità delle forze armate ucraine.

Al fine di rafforzano il raggruppamento, gli infedeli stanno spostando unità dal distretto militare orientale dal territorio della regione di Belgorod alla regione di Izyum.

Dove le battaglie più calde dell'ultimo giorno sono stati combattuti

Durante il 29 aprile, il nemico tentò di avanzare in direzione degli insediamenti di Suligovka e Dovgenkoye, ma fallì. Ma per coprire le loro truppe nelle direzioni di Kharkov e Izyum, i russi stanno cercando di schierare forze e mezzi di difesa aerea.

Inoltre, la Russia continua a condurre un'offensiva nella direzione di Liman (nelle aree degli insediamenti di Yampol, Ozernoye e Liman), la direzione di Severodonetsk, dove sta cercando di completare l'occupazione di Rubizhne. E anche a Popasnyansky (Kalinovo e Popasnaya) e Kurakhovsky (Olenevka e Novomikhailovka). Ma le forze armate ucraine mantengono una forte difesa e il nemico non ha successo.

Allo stesso tempo, gli infedeli non smettono di bombardare le truppe ucraine in direzione di Zaporozhye.

Il I russi hanno attaccato il Donbas 14 volte

Nell'ultimo giorno, le forze armate ucraine hanno respinto 14 attacchi di invasori russi sul territorio delle regioni di Donetsk e Luhansk. Nel frattempo, i nostri difensori hanno distrutto 11 carri armati nemici, 7 sistemi di artiglieria, 28 veicoli corazzati e 14 veicoli.

In altre regioni, la Russia non ha intrapreso azioni offensive attive. Tuttavia, continua a utilizzare aerei, missili e artiglieria per bombardare infrastrutture civili e militari in diverse regioni del paese.

Ultime notizie dal fronte:

  • Vice ministro della Difesa Anna Malyar ha affermato che i russi hanno iniziato ad attaccare attivamente a est, ma le forze armate ucraine stanno resistendo con forza. In particolare, nella regione di Kharkiv, siamo già riusciti a riportare alcune città sotto il nostro controllo. E nelle regioni di Donetsk e Luhansk, i russi non possono entrare nei confini amministrativi delle regioni.
  • Nel frattempo, il nemico continua ad attaccare attivamente diverse regioni dell'Ucraina dall'alto. Ma la difesa aerea ucraina continua a proteggere le città. In particolare, durante la giornata, le nostre Forze di Difesa Aerea e l'Aeronautica Militare delle Forze Armate dell'Ucraina hanno colpito 10 obiettivi ostili.
  • Le operazioni di combattimento non continuano nella regione di Sumy. Tuttavia, nell'ultimo giorno, i russi hanno sparato provocatoriamente contro le postazioni delle Forze armate ucraine nelle aree degli insediamenti di Kondratovka, Ekaterinovka, Svarkovo e Belokopytovo.
A causa della minaccia dell'invasione della Bielorussia: gli abitanti di Volyn sono stati avvertiti dell'attività mineraria del confine

A Volyn sono stati avvertiti delle mine nelle foreste/Collage di Canale 24< strong _ngcontent-sc85="">I difensori hanno avvertito i residenti di Read more

Magazzino da campo, mezzi corazzati per il trasporto di personale e caccia nemici: la brigata Monomakh ha lavorato fruttuosamente

La brigata Monomakh ha inflitto perdite al nemico/Scotnshot con video< strong _ngcontent-sc85="">I difensori ucraini non smettono di distruggere gli invasori Read more

Leave a Reply