A Mangush vicino a Mariupol, gli invasori hanno demolito il monumento a Sahaidachny

A Mangushe vicino Gli invasori hanno demolito un monumento a Sahaidachny a Mariupol

A Mangush, vicino a Mariupol, gli invasori hanno demolito un monumento a Sahaidachny/MRPL.CITY

В Sabato 7 maggio, a Mangush, gli invasori hanno demolito il monumento a Hetman Sagaidachny e in onore dei difensori ucraini.

Quindi, oltre a Hetman Sagaidachny, i russi hanno demolito il monumento ai soldati ucraini che hanno dato la vita per l'Ucraina.

I media locali riferiscono che gli invasori russi lo hanno demolito perché c'erano soldati del reggimento Azov all'inaugurazione del monumento.

p>

A Mangush vicino a Mariupol, il gli invasori hanno demolito il monumento a Sahaidachny

Che aspetto aveva il monumento ai difensori dell'Ucraina/Foto del reggimento Azov

Nel frattempo, quando gli invasori stavano demolendo il monumento a Sahaidachny, sullo sfondo sventolava la bandiera dell'URSS.< /p>

I russi smantellano il monumento a Sagaidachny: foto MRPL.CITY

A Mangush, vicino a Mariupol, gli invasori hanno demolito il monumento a Sagaidachny

A Mangush, vicino a Mariupol, gli invasori hanno demolito il monumento a Sahaidachny

A Mangush vicino a Mariupol, il gli invasori hanno demolito il monumento a Sagaidachny

A Mangush, vicino a Mariupol, gli invasori hanno demolito un monumento a Sahaidachny

Cosa devi sapere su Hetman Sahaidachny

Fonte: Museo della Formazione della Nazione Ucraina

Era un comandante e politico fulmineo. Sagaidachny è un colonnello, hetman dei cosacchi registrati, ataman dello Zaporizhzhya Sich ed è uno dei fondatori della flotta cosacca.

Il suo nome terrorizzò letteralmente il Khanato di Crimea e il regno di Mosca, perché era grazie a lui che l'esercito di Zaporizhzhya si è trasformato in una potente forza militare. Avendo rafforzato la posizione dei cosacchi nella sua terra natale, Sahaidachny organizzò con successo campagne contro il Khanato di Crimea, l'Impero Ottomano e il regno moscovita. Durante l'offensiva, guidò in modo indipendente viaggi per mare su barche di gabbiani ad alta velocità.

Ha anche contribuito a ripristinare la gerarchia ortodossa nel Commonwealth. Inoltre, il comandante ha sostenuto la Confraternita di Kiev e la sua scuola, che in seguito si è trasformata nell'Accademia Kiev-Mohyla.

La situazione nella regione di Donetsk: le zone più calde

    < li>Ora, infatti, l'intera regione di Donetsk è sotto bombardamento.
  • Ora continuano intensi combattimenti nell'area di Vuhledar, Maryinka, Krasnogorovka e Avdiivka.
  • Ma è così fa “caldo ovunque”, dal momento che gli occupanti spesso bombardano i territori controllati dall'Ucraina, in particolare Bakhmut e Konstantinovka.
  • C'è anche una situazione molto tesa a Liman, da dove le autorità stanno cercando urgentemente di evacuare le persone .
  • Una situazione estremamente difficile nella longanime Mariupol: la città ha bisogno di essere sbloccata. È anche molto necessario evacuare i difensori ucraini dall'Azovstal. Attualmente sono oltre 500 i feriti che non sono in grado di fornire assistenza medica. Inoltre, stanno finendo il cibo.
A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

fifteen + three =