Gli invasori hanno bombardato la regione di Mykolaiv: ci sono stati grandi incendi

Gli invasori hanno bombardato la regione di Mykolaiv: c'erano grandi incendi

I bombardamenti degli invasori della regione di Mykolaiv hanno portato a terribili incendi: foto delle conseguenze/Servizio di emergenza statale nella regione di Mykolaiv Gli invasori russi hanno sparato ancora una volta contro la regione di Nikolaev. I soccorritori hanno svelato le conseguenze dei cinici attacchi del nemico.

Nell'ultimo giorno, i rappresentanti del Servizio di emergenza statale (GSChS) nella regione di Nikolaev hanno spento 8 incendi. Tre di questi sono avvenuti a seguito di bombardamenti nemici.

Un cortile residenziale era in fiamme

Uno dei proiettili degli occupanti ha colpito un cortile privato e ha anche danneggiato un capannone, dove gli oggetti domestici hanno preso fuoco. Tutto è successo nel villaggio di Kotlyarovo. Lì è scoppiato un incendio di 40 metri quadrati. Tuttavia, i soccorritori l'hanno rapidamente eliminato.

Nell'ultimo giorno si sono verificati altri sette incendi in natura nelle comunità territoriali di Bashtan e Nikolaev: bruciavano erba secca e canne, paglia, immondizia, cespugli, ecc. . Due incendi sono scoppiati a causa dei bombardamenti nemici.

Conseguenze dei bombardamenti nemici nella regione di Mykolaiv

Gli occupanti hanno bombardato la regione di Mykolaiv: ci sono stati grandi incendi

Gli occupanti hanno bombardato la regione di Mykolaiv: ci sono stati grandi incendi

Gli invasori hanno bombardato la regione di Mykolaiv: ci sono stati grandi incendi

Occupiers regione di Mykolaiv bombardata: ci sono stati grandi incendi

Gli invasori hanno bombardato la regione di Mykolaiv: ci sono stati grandi incendi

Occupiers regione di Mykolaiv bombardata: ci sono stati grandi incendi

Gli occupanti hanno bombardato la regione di Mykolaiv: ci sono stati grandi incendi

Gli occupanti hanno bombardato la regione di Mykolaiv/Foto del servizio di emergenza statale nella regione di Mykolaiv

I soccorritori hanno attirato 9 attrezzature e 34 vigili del fuoco per spegnere tutti gli incendi in natura.

Inoltre, solo il 6 maggio, i soccorritori di Nikolaev hanno elaborato 70 ricorsi su oggetti sospetti. Di conseguenza, distrutto in sicurezza 54 ordigni inesplosi.

Dall'inizio dell'invasione su vasta scala, i rappresentanti del Servizio statale di emergenza nella regione di Mykolaiv hanno disinnescato 1.669 munizioni e hanno risposto a 2.528 chiamate.

Ricordiamo che il 6 maggio gli invasori russi hanno sparato su Nikolaev: le forze di difesa aerea sono riuscite ad abbattere un missile, ma quattro sono volati nel ponte ferroviario, che era già stato distrutto in precedenza.

In generale, durante il giorno in cui il nemico non ha mostrato molta attività nella regione di Mykolaiv. Gli invasori combatterono principalmente dalle loro linee, senza andare avanti. Hanno anche sparato contro le posizioni dell'esercito ucraino utilizzando i sistemi di lancio multiplo di razzi Smerch.

Il nemico ha anche cercato di perlustrare l'area con un drone e correggere il fuoco dell'artiglieria. Tuttavia, i soldati ucraini lo hanno abbattuto. Era un drone Orlan-10.

Le perdite degli invasori russi nella guerra del 7 maggio

Gli invasori hanno già una sorta di record! Le forze armate ucraine hanno già liquidato 25.100 soldati russi. Anche i dati sull'equipaggiamento militare sono ampi:

  • carri armati – 1.122 unità;
  • veicoli corazzati da combattimento (AFV) – 2713 unità;
  • sistemi di artiglieria – 509 unità;
  • sistemi di difesa aerea – 84 unità;
  • sistemi a lancio multiplo di razzi (MLRS) – 172 unità;
  • aeromobili – 199 unità;
  • elicotteri – 155 unità;
  • veicoli e autocisterne – 1934 unità;
  • navi e imbarcazioni – 11 unità;
  • droni tattici-operativi – 341 unità;
  • equipaggiamento speciale – 38 unità;
  • missili da crociera – 90 unità.

In Polonia, a causa dell'attacco russo all'Ucraina, è stato smantellato un monumento all'Armata Rossa: foto, video

Nella città polacca di Malbork a causa di L'attacco della Russia all'Ucraina, un monumento all'Armata Rossa è stato smantellato.Le autorità Read more

Il ministero della Difesa georgiano potrebbe trasferire informazioni sui volontari georgiani in Ucraina alla Russia – media

A sua volta, il Ministero della Difesa della Georgia nega queste accuse di giornalisti dell'opposizione. Si tratta, in particolare, dell'ufficiale Read more

Leave a Reply