Il doppio di quanto promesso: la Gran Bretagna fornirà all'Ucraina 1,6 miliardi di dollari di supporto militare

Due volte come promesso: la Gran Bretagna fornirà 1,6 miliardi di dollari in supporto militare all'Ucraina

La Gran Bretagna fornirà all'Ucraina 1,6 miliardi di dollari in supporto militare/Ufficio del Presidente

La Gran Bretagna è diventata un alleato attivo dell'Ucraina nella lotta contro gli invasori russi. Gli inglesi non si stancano di dimostrare di essere pronti a sostenere il nostro stato fino alla vittoria stessa sull'aggressore.

La Gran Bretagna ha promesso di fornire all'Ucraina una potente assistenza militare. I nostri amici non solo hanno mantenuto la parola data, ma hanno superato tutte le aspettative.

Aiuti militari britannici

Il primo ministro britannico Boris Johnson è diventato un grande amico dell'Ucraina dopo l'attacco russo al nostro stato. La Gran Bretagna ci ha già fornito missili anticarro, sistemi di difesa aerea e altre armi, ma non si fermerà qui.

Il governo britannico ha deciso di fornire assistenza all'Ucraina per un importo di 1,6 miliardi di euro. , che è il doppio delle sue precedenti promesse e impegni . Lo stesso Johnson ha affermato che la Russia minaccia la sicurezza di tutta l'Europa, quindi aiutare l'Ucraina nella lotta contro gli invasori dovrebbe essere una priorità per tutti.

Il ministro degli Esteri britannico Elizabeth Truss ha sottolineato che i russi stanno commettendo crimini che tutti hanno cercato di lasciare nella storia. La Russia ha violato l'accordo concluso da tutti i paesi sulla via della pace e della prosperità, pertanto deve essere ritenuta strettamente responsabile. Inoltre, ci sono sempre più prove di bullismo da parte dei soldati russi sulla popolazione civile ucraina.

In quest'ora buia per tutti noi, l'imperativo morale e strategico è saldamente con l'Ucraina. Non possiamo lasciare che la vanità di Putin trascini questa guerra insensata”, ha affermato Truss.

Ha aggiunto che il Regno Unito adotterà un approccio duro basato su potenza militare, sicurezza economica e alleanze globali. Truss spera che le armi fornite all'Ucraina aiutino a fermare i russi. È inoltre in corso un'attiva attività diplomatica per “affamare la macchina militare di Putin”.

L'arena internazionale: brevemente la cosa principale

  • Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che Gli ucraini dovrebbero prepararsi all'escalation della guerra. Secondo lui, gli invasori potrebbero tentare di rafforzare la loro offensiva.
  • Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha ricevuto un invito da Volodymyr Zelensky a visitare l'Ucraina il 9 maggio. Il Bundestag suggerisce che una visita del genere non dovrebbe essere prevista.
  • Gli Stati Uniti sono pronti a fornire all'Ucraina nuova assistenza aggiuntiva. Parliamo di armi e attrezzature per un valore di 150 milioni di dollari.
Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

thirteen + 16 =