È stato curato con una rana velenosa per i postumi di una sbornia: è morto in Russia un ex top manager della Lukoil

È stato curato con una rana velenosa per i postumi di una sbornia: morto in Russia un ex top manager della Lukoil

L'ex top manager del colosso petrolifero russo Lukoil, il miliardario Alexander Subbotin, è morto a Mytishchi dopo una sessione anti-sbornia con gli sciamani.

Per diversi giorni rossIysky uomo ricco Subbotin ha bevuto continuamente alcolici.

Mash ne scrive su Telegram.< /strong> p>

Lo sciamano Magua e sua moglie, secondo i giornalisti, hanno ricevuto clienti in una casa privata e hanno offerto cure con una rana velenosa. La pelle della vittima è stata tagliata e il veleno della rana è stato gocciolato. Dopo aver vomitato, dovrebbe sentirsi meglio.

Magua, secondo la pubblicazione, si esercitava a chiamare gli spiriti, sacrificare animali e fare il bagno ai clienti nel sangue.

La pubblicazione rileva che Subbotin conosceva la famiglia Magua per molto tempo e spesso hanno utilizzato i loro servizi. Durante il trattamento di una sbornia, si ammalò improvvisamente – il suo cuore soffriva. Lo sciamano non ha chiamato un'ambulanza, ha consegnato la vittima Corvalol e l'ha messa a letto.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply