Le forze armate ucraine bruciano in modo accurato ed efficiente l'equipaggiamento russo: un altro carro armato distrutto degli occupanti

AFU brucia in modo accurato ed efficiente equipaggiamento russo: un altro carro armato occupante distrutto

AFU brucia in modo accurato ed efficiente equipaggiamento russo: un altro carro armato occupante distrutto/Collage di Channel 24

L'esercito ucraino ha effettivamente distrutto un carro armato nemico. Un colpo ben mirato e la tecnica ha preso fuoco magnificamente.

I risultati del loro lavoro sono stati dimostrati da una delle unità delle truppe d'assalto aereo delle forze armate ucraine.

Un altro carro armato meno

L'esercito ucraino ha raggiunto la top ten. Il carro armato nemico è completamente distrutto.

#ETANCHIK DShV delle forze armate ucraine brucia in modo accurato ed efficiente l'equipaggiamento russo, il video è stato succintamente firmato nello stato maggiore delle forze armate Forze dell'Ucraina.

Come l'esercito ucraino ha distrutto un carro armato russo: guarda il video

Perdite russe all'11 maggio

I difensori ucraini continuano a resistere eroicamente agli invasori russi, che sono superiori in equipaggiamento e manodopera. Le perdite tra gli invasori stanno crescendo attivamente: solo nell'ultimo giorno, il 10 maggio, le forze armate ucraine hanno distrutto 350 soldati russi.

Gli ultimi dati sono stati pubblicati nello Stato maggiore delle forze armate ucraine . Hanno chiarito che i dati sono indicativi. Dopotutto, le battaglie attive continuano, quindi è difficile calcolare il numero esatto di perdite tra i nemici.

Perdite degli invasori in termini di equipaggiamento:

  • carri armati – 1187 (+17) unità;
  • < li>AFV (veicoli corazzati da combattimento) – 2856 (+48) unità;

  • sistemi di artiglieria – 528 (+9) unità;
  • MLRS (multiple launch rocket systems) – 185 (+0 ) unità;
  • sistemi di difesa aerea (difesa aerea) – 87 (+0) unità;
  • aeromobili – 199 (+0) unità;
  • elicotteri – 160 (+2) unità;
  • UAV di livello operativo-tattico (droni) – 390 (+10);
  • missili da crociera – 94 (+0);
  • navi – 12 (+0) unità;
  • equipaggiamento per autoveicoli e navi cisterna – 1997 (+17) unità;
  • equipaggiamento speciale – 41 (+0).

La maggior parte delle perdite degli invasori russi sono state registrate a Indicazioni Novopavlovsky, Kurakhovsky e Severodonetsk.

Secondo il viceministro della Difesa Anna Malyar, l'Ucraina dovrà affrontare un periodo difficile: diverse settimane difficili, o forse anche mesi. Sebbene la prima fase della guerra sia stata vinta, ora vale la pena concentrarsi sulla successiva. Il nemico ha ancora molte risorse.

Ora molti altri stati sono diventati molto più forti nel sostenere l'Ucraina con armi appropriate. Ne sta arrivando sempre di più e la Russia non sarà in grado di vincere una simile guerra di risorse. Dopotutto, l'intero Occidente è dietro l'Ucraina.

Tuttavia, finché bisogna aspettare fino a quando non arrivano armi sufficienti in modo che i potenziali dei due eserciti siano uguali e l'Ucraina avvii un offensivo.

Pertanto, io e te ci aspettano settimane molto difficili, forse mesi, – ha sottolineato Malyar.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

fifteen − 9 =