Studente nigeriano lapidato e bruciato a morte per “blasfemia”

Studente

La polizia nigeriana ha già arrestato due colpevoli di linciaggio religioso.

Nel nord della Nigeria, una folla ha lapidato a morte uno studente con l'accusa di aver pubblicato un atto blasfemo dichiarazione contro il profeta Maometto.

Lo riferisce la CNN con riferimento alla polizia locale.

Il rapporto della polizia afferma che Deborah Yakuba, che ha studiato in una scuola nella città di Sokoto nel nord-ovest della Nigeria, è stato circondato dai compagni di classe e colpito con pietre.

“Gli studenti hanno rimosso con la forza la vittima dalla stanza in cui era stata nascosta dalle autorità scolastiche, l'hanno uccisa e hanno bruciato l'edificio”, ha detto il portavoce della polizia Sanusi Abubakar .

Il governatore dello stato Sokoto Amin Tambuwal ha emesso un ordine di chiusura della scuola e ha incaricato il Ministero dell'istruzione superiore e i servizi di sicurezza di indagare sull'incidente.

Un video che circola sui social media mostra un gruppo di giovani che lanciano sassi e picchiano una ragazza che è già immobile. Dopo l'omicidio, gli aggressori hanno bruciato il corpo della vittima.

Due persone coinvolte nel caso sono già state arrestate e si stanno cercando altri sospetti che compaiono nel video.

Questo incidente potrebbe aumentare le tensioni settarie in un paese in gran parte diviso per motivi religiosi, con la maggioranza nel nord di musulmani e prevalentemente cristiani che vivono nel paese.

Ricordiamo che a marzo di quest'anno, 81 persone condannate a morte sono state giustiziato in Arabia Saudita per vari reati legati al terrorismo. Questa è la più grande esecuzione di massa nella storia moderna di questo regno islamico.

Durante l'allarme nella regione di Kharkiv, si sono sentite esplosioni, il nemico ha sparato su Manganets nella regione di Dnipropetrovsk

Sono state udite esplosioni nelle regioni di Kharkiv e Dnipropetrovsk/Canale 24La notte dell'8 agosto, molto probabilmente gli occupanti hanno attaccato Read more

“Qui ci sarà terra russa o un deserto bruciato”: il comandante del nemico allo ZNPP è rimasto scioccato dalla dichiarazione

Gli occupanti hanno rilasciato una dichiarazione scioccante/Collage di Channel 24un comandante russo ha rilasciato una dichiarazione sulla centrale nucleare di Read more

Leave a Reply