Cinque combattenti della difesa terroristica sono morti nelle battaglie per la regione di Kharkiv: elenco dei nomi degli eroi

Cinque combattenti della difesa terroristica sono stati uccisi nelle battaglie per la regione di Kharkiv: elenco dei nomi degli eroi

Cinque combattenti della difesa terroristica sono stati uccisi nelle battaglie per la regione di Kharkiv/Foto illustrativa

< strong _ngcontent-sc87="">La sera del 15 maggio, il 227° battaglione della 127a brigata delle Forze di difesa territoriale delle Forze armate dell'Ucraina spinse coraggiosamente gli invasori russi al tratto del confine di stato tra Ucraina e Russia. Tuttavia, durante le battaglie per la liberazione della regione di Kharkiv dagli invasori russi, cinque dei nostri eroi sono morti.

La triste notizia è stata pubblicata sulla pagina Facebook ufficiale del battaglione, rilevando che i difensori dell'Ucraina sono stati uccisi a causa dei bombardamenti nemici da più sistemi di lancio di razzi.

Elenco degli eroi

< p> I compagni dei difensori hanno detto che i soldati hanno dato la vita per l'Ucraina durante le battaglie negli insediamenti di Stary Saltov e Izbitskoe, e hanno anche chiamato i nomi di guerrieri senza paura.

< ul>

  • Alexander A. – nominativo “Pioneer”,< /li>
  • Vladislav K. – nominativo “Vlados”,
  • Evgeniy A. – nominativo “Duke”,
  • Alexander M. – nominativo “Matyukh”,
  • Artem B. – nominativo “Musicista”.
  • < p class="bloquote cke-markup"> Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze a parenti e amici. Gloria eterna agli eroi, – hanno scritto sulla pagina del battaglione.

    La redazione di Canale 24 si unisce nell'esprimere il cordoglio alle famiglie delle vittime. Memoria eterna agli eroi.

    Successi nella regione di Kharkiv: ultime notizie

    • Il primo successo significativo è stato riportato il 15 maggio. Quindi il battaglione delle forze di difesa territoriale delle forze armate dell'Ucraina ha cacciato gli invasori russi nella regione di Kharkiv oltre il confine di stato dell'Ucraina. I soldati hanno filmato un video sullo sfondo del segnale 910/1 e si sono rivolti a Volodymyr Zelensky.
    • Il presidente ha reagito al video e ha ringraziato i difensori dell'Ucraina.
    • Il viceministro della Difesa Anna Malyar ha assicurato che ora nel nord della regione di Kharkiv c'è solo un'area insignificante in cui opera il nemico. Questa è una conseguenza di numerosi contrattacchi riusciti delle forze ucraine.
    • Finora, è noto che le forze armate ucraine hanno disoccupato Cherkasy Tishki, Russian Tishki, Rubizhne, Bayrak, Verkhnyaya Roganka, Ruska Lozovaya, Slobodskoe, Prelesnoe e il villaggio di Pitomnik .
    • La situazione critica permane a Izyum. Il capo del Dipartimento per la gioventù, lo sport e i progetti di immagine del consiglio comunale di Izyum, Maxim Strelnik, ha affermato che qui è in corso una deportazione di massa di ucraini in Russia. Secondo lui, sono stati portati fuori attraverso un posto di blocco al confine nel villaggio di Chugunovka, da dove sono stati consegnati al russo Belgorod. Lì sono finiti in “campi di filtrazione”. Ha aggiunto che ora alcuni residenti di Izyum sono riusciti a fuggire dal territorio del paese aggressore.
    • Allo stesso tempo, Viktor Andrusiv, consigliere del ministro degli Affari interni, aggiunge che il Le forze armate ucraine stanno portando avanti un'operazione che mira a tagliare l'autostrada per Izyum, che si estende dalla regione di Belgorod. Questo potrebbe cambiare il corso della guerra.
    Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

    Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

    Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

    Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

    Leave a Reply