Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: i principali eventi dell'82° giorno di guerra

I principali eventi del 82° giorno di guerra/Collage di Channel 24

La guerra su vasta scala in Ucraina è in corso da 82 giorni. Il 16 maggio siamo ancora un giorno più vicini alla vittoria.

Dopotutto, le forze armate ucraine stanno liquidando attivamente gli occupanti russi. Leggi i principali eventi al fronte e il corso della guerra nel materiale di Canale 24.

23:53 A Zaporozhye, gli invasori russi hanno sparato sulle infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di Vremovka, Novoselka, Malaya Tokmachka, Novoandreevka, Gulyaipole, Alta Tersa. Inoltre, hanno lanciato un attacco missilistico su Malinovka.

A seguito dell'attacco nemico, decine di case private e locali del settore dei trasporti automobilistici sono stati gravemente danneggiati. I territori delle case, i garage e altri annessi sono stati distrutti in molti civili.

23:10 Il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov ha affermato che a Melitopol temporaneamente occupata, i russi non possono condividere il cosiddetto “potere”. Hanno già organizzato una resa dei conti mafiosa e hanno iniziato ad attaccarsi a vicenda.

Inoltre, nell'OVA di Zaporizhia hanno detto che i nemici della città stanno cercando di ricattare i residenti di Melitopol alla lealtà. In particolare, gli occupanti russi stanno spaventando i dipendenti statali che rimarranno senza lavoro.

22:42 I media hanno scritto che l'ONU sta affrontando una possibile crisi alimentare nel mondo.

Pertanto, secondo la stampa, il segretario generale dell'ONU António Guterres propone di allentare le sanzioni contro la Russia in modo da sbloccare i porti ucraini e consentire all'Ucraina di esportare grano.

22:19 Nel Donbass, le forze armate ucraine hanno respinto 11 attacchi nemici e i combattimenti continuano in 3 posizioni. I nostri combattenti hanno distrutto:

  • 1 sistema missilistico antiaereo “Tor”;
  • 5 carri armati;
  • 6 sistemi di artiglieria (di cui 3 sono sistemi a lancio multiplo di razzi);
  • 12 da combattimento equipaggiamento per unità corazzate;
  • 1 veicolo nemico.

Inoltre, le unità di difesa aerea delle forze armate dell'Ucraina nel cielo del Donbass ucraino hanno abbattuto un nemico Su -25 aerei e 3 droni del tipo Orlan-10”.

22:13 Gli occupanti russi hanno bombardato 6 volte le aree di confine delle regioni di Sumy e Chernihiv. Il sito “Semyonovka” nella regione di Chernihiv è stato bombardato dai nemici per 2 ore. Le nostre guardie di frontiera hanno combattuto.

22:09 I ministri degli Esteri dei paesi dell'Unione europea hanno concordato la fornitura di 500 milioni di euro di assistenza all'Ucraina. Il denaro sarà destinato ad armi pesanti: veicoli corazzati, carri armati, artiglieria pesante e munizioni. Pertanto, l'importo totale dell'assistenza europea all'Ucraina è di 2 miliardi di euro.

22:03Solo il 16 maggio, 9 persone sono state uccise nella regione di Donetsk a causa dei bombardamenti nemici. Stiamo parlando di 3 persone a Liman, 2 ad Avdiivka, una persona a testa a Maryinka, Klinovoe, Drobyshevo e Ekaterinovka.

Inoltre, non ci sono informazioni sui morti a Mariupol e Volnovakha, perché le città sono sotto occupazione. Si sa anche dei feriti:

  • 6 persone – a Staraya Nikolaevka, Ivanovka, Svyatogorsk, Toretsk e Ocheretino;
  • 2 persone sono state aiutate nell'ospedale di Bakhmut, e hanno sofferto nella zona di Luhansk.

21:53 A Mariupol, con l'aiuto di un satellite, hanno già trovato la 4a fossa comune di persone. Si trova vicino al Cimitero Centrale ed è apparso all'inizio di marzo. Tuttavia, gli esperti temono che ci possano essere molte più fosse comuni di questo tipo in città.

21:50 Circa 600mila persone sono già tornate a Kharkiv, che sono state costrette a lasciare la loro città natale all'inizio della guerra. Ogni giorno, circa 2.000 residenti di Kharkiv arrivano solo in treno.

Allo stesso tempo, 4.200 cittadini che hanno perso la casa a causa dei bombardamenti continuano a vivere nella metropolitana.

21:40 Nell'est dell'Ucraina, i nostri difensori hanno respinto 8 attacchi nemici in un giorno. Le perdite degli invasori sono:

  • personale – fino a 178;
  • carri armati – 5;
  • BMP – 7;
  • < li>BTR – 2;

  • AFV – 2;
  • MLRS – 3;
  • sistemi di artiglieria – 1;
  • mortai – 2 ;
  • li>

  • ATT – 5;
  • UAV – 1.

21:12 Dmitry Kuleba ha affermato che solo un paese dell'UE blocca l'embargo sul petrolio russo, tutti gli altri lo sostengono. Il funzionario non ha specificato di quale stato si stesse parlando. Probabilmente intendeva l'Ungheria.

Kuleba ha invitato l'UE ad abbandonare il petrolio russo il prima possibile, perché “il tempo sta scadendo”. La Russia continua a ricevere denaro dai paesi europei e a investire nella guerra contro l'Ucraina.

20:32Il viceministro della Difesa Anna Malyar ha affermato che l'esercito ucraino aveva già quasi completamente liberato la regione di Kharkiv dagli invasori. C'era solo una piccola area su cui si trovano i combattenti nemici. Allo stesso tempo, le forze armate ucraine sono già in viaggio verso il confine con la Russia.

20:23 I difensori di Mariupol hanno registrato un videomessaggio agli ucraini. Sottolinearono di aver rispettato l'ordine, perché per 82 giorni avevano attirato a sé le forze nemiche superiori. Così hanno permesso all'esercito ucraino di riorganizzarsi. Cosa significhi questa affermazione dei nostri difensori è ancora sconosciuto.

20:09 Gli invasori russi attaccarono nuovamente la regione di Odessa con un razzo. Questa è la seconda volta dall'inizio della giornata. Fortunatamente, questa volta le nostre forze di difesa aerea hanno distrutto il missile.

19:53 Il bambino di 8 anni che ha scritto il “Diario di Mariupol” è ancora nella città bloccata. Il bambino ferito non è stato ancora evacuato.

19:26 I beni dell'oligarca russo Mikhail Fridman in Alfa Bank sono stati sequestrati. Stiamo parlando dell'importo di oltre 12,4 milioni di grivna. Si tratta di titoli di società cipriote affiliate all'uomo d'affari, che erano in conti bancari.

19:07Nella Kherson occupata, i russi hanno derubato l'edificio Suspіlny. Ora vogliono lanciare il loro canale di propaganda. Anche il nome è già stato pensato: “Tavria”. Gli invasori cercano giornalisti tra i collaboratori locali.

19:06 Gli invasori russi bombardano costantemente Severodonetsk. Solo oggi, almeno 10 persone sono state uccise dai bombardamenti nemici. Controllare l'area è difficile a causa dei continui bombardamenti

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Conseguenze del bombardamento di Severodetskaya/Foto dal canale telegramma di Sergei Gaidai< /p>

19:03 Nuovo riassunto dello Stato maggiore sulla situazione al fronte:

  • le truppe nemiche stanno preparando unità vicino a Izyum per l'offensiva. Vogliono impedire alle Forze armate di raggiungere il confine;
  • gli invasori vogliono riprendere l'offensiva in direzione Slavyansk, per questo compensano le loro perdite;
  • nell'Avdiivka direzione, l'esercito russo ha sparato alle posizioni dei nostri difensori con munizioni a grappolo;
  • Le forze armate ucraine hanno colpito i magazzini degli invasori vicino a Izyum e nella regione di Kherson. Molte munizioni seguirono la nave.

18:26La SBU ha intercettato un'altra conversazione tra l'occupante russo e il suo amico. Il combattente si è lamentato delle pesanti perdite del suo esercito e ha detto che “dopo quello che ha visto”, si sarebbe dimesso. La metà del battaglione dell'invasore non è più lì e anche le forze armate ucraine hanno eliminato il loro equipaggiamento e il loro comandante. Lo stesso russo “è sopravvissuto come meglio poteva”.

In un'altra conversazione, l'occupante ha affermato che la loro leadership stava portando via i soldi pagati per le ferite. Ha detto che nessuno dovrebbe spendere i soldi ricevuti a casa, perché in seguito potrebbero essere costretti a darli via.

17:56In Ucraina le attività del Partito Comunista sono state finalmente bandite. Per tutto questo tempo, il partito è esistito e ha ricevuto quote associative.

17:55 Il ministro degli Esteri Dmitry Kuleba ha affermato che l'Ucraina non rinuncerà in nessun caso alla Crimea e al Donbass. Kiev non farà un passo del genere nemmeno in vista di un cessate il fuoco nel Paese. Il nostro stato non cederà all'aggressore.

17:31Il ministro delle finanze Sergei Marchenko ha affermato che se la guerra in Ucraina continua per altri 3-4 mesi, il governo dovrà aumentare in modo significativo le tasse, mentre allo stesso tempo la spesa sarà drasticamente ridotta. Il funzionario ha notato che la situazione è molto difficile, ma gli ucraini ce la faranno.

17:12 Gli invasori russi hanno sparato contro la scuola più grande di Druzhkovka, nella regione di Donetsk. 3 anni fa, l'istituto scolastico ha subito una moderna ristrutturazione e ammodernamento termico. Ora la scuola n. 6 è in rovina.

Gli occupanti hanno bombardato una nuova scuola a Druzhkovka: video delle conseguenze

< forte>16: 55Il capo del servizio stampa dei difensori del Mariupol ha pubblicato una potente foto della pianta Azovstal, che è diventata un simbolo dell'insubordinazione degli ucraini.

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Difensore ucraino nello stabilimento di Azovstal/Foto di @Kozatsky_D

16:11 Il capo della Chernivtsi OVA, Serhiy Osachuk, ha affermato che il deputato scandaloso della piattaforma di opposizione per la vita, Nestor Shufrych, è fuggito dall'Ucraina. Non si sa come il politico sia riuscito a infrangere la legge e ad attraversare il confine.

16:09 Volodymyr Zelenskyy ha registrato un video toccante e ha ringraziato i soldati del 227° battaglione della 127a brigata della difesa. Il giorno prima, i soldati si sono rivolti al presidente e hanno affermato di aver spinto il nemico al confine con la Russia nella regione di Kharkiv.

Il capo dello stato ringrazia i soldati a nome suo, della sua famiglia e tutta l'Ucraina.

15:39 Il capitano e segnalatore Sergei Dobronravov è morto in una battaglia con i russi vicino a Vyshgorod. Il guerriero ha dato la vita per l'Ucraina il 12 marzo, ma questo è diventato noto solo ora. L'eroe ha partecipato alla difesa dell'aeroporto di Gostomel e ha anche cacciato gli invasori da Kiev. L'addio al difensore caduto avrà luogo alle 12:00 del 18 maggio presso il cimitero di Baikove a Kiev.

15:32La moglie di uno dei difensori di Mariupol ha invitato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan a salvare suo marito e altri combattenti dall'Azovstal. In una conferenza stampa a Istanbul, una donna ha osservato che un atto del genere del leader turco varrebbe il premio Nobel per la pace.

15:21 Gli invasori sono entrati in un magazzino con nitrato di ammonio nella regione di Kharkiv. Il capo dell'OVA, Pavel Kirilenko, ha rassicurato i residenti locali e ha notato che l'esplosione non rappresenta una minaccia, perché questa sostanza chimica non è pericolosa.

14:58È aumentato il numero delle vittime di un attacco missilistico alle infrastrutture turistiche della regione di Odessa. Si sa che 4 persone sono rimaste ferite, tra cui una bambina di 5 anni. Il bambino è stato portato in ospedale con gravi ferite.

14:57 Nel Kherson catturato, i residenti locali hanno sentito esplosioni. Colonne di fumo nero sono visibili da quasi tutte le parti della città. Non ci sono informazioni ufficiali sull'incidente.

14:47Per la seconda volta in un giorno, gli invasori russi hanno sparato contro i villaggi e le città di confine della regione di Chernihiv. Hanno sparato colpi di mortaio ai villaggi di Gremyach e Nikolaevka. In sole 3 ore sono state registrate circa 30 esplosioni.

14:42 Le autorità di Mariupol hanno affermato che i russi stavano preparando una falsificazione su larga scala di certificati di guerra nella città. Promettono ai residenti locali un risarcimento per alloggi distrutti e parenti uccisi se confermano per iscritto che questi crimini sono stati commessi dall'esercito ucraino. È così che gli invasori approfittano dello stato vulnerabile della popolazione e raccolgono una “base di prova” per se stessi.

14:19L'Istituto ucraino del futuro ha stabilito quali regioni della Russia sono quelle con il maggior numero di morti militari in Ucraina. Quindi, in Buriazia ci sono 99 persone ogni 100 mila della popolazione ea Mosca solo 0,23 persone ogni 100 mila della popolazione. Ciò indica ancora una volta che il Cremlino sta facendo di tutto affinché le persone a Mosca e San Pietroburgo non si ribellino a causa della guerra.

13:59 situazione del gas. I resti dei tubi principali dureranno per 2 mesi.

13:52L'Incaricata d'affari statunitense in Ucraina Christina Quinn ha affermato che l'Ucraina ha la possibilità di superare la procedura facilitata per l'adesione alla NATO. Una situazione simile si è verificata con Svezia e Finlandia, che stanno facendo domanda per entrare nell'Alleanza.

13:36 Gli invasori russi stanno cercando di nascondere le tracce dei crimini che commettono in Ucraina. Per fare questo, hanno già iniziato a smantellare le macerie dell'ospedale di maternità di Mariupol, che in precedenza era stato sparato senza pietà da una bomba aerea.

13:33Il maggiore generale Igor Tantsyura è stato nominato nuovo comandante delle forze di difesa territoriale delle forze armate ucraine. Il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov si è congratulato con lui per la sua nomina.

13:11 I trasporti a Kharkiv sono stati parzialmente ripresi. La città si è ripresa e si è ripresa.

Il primo giorno di trasporto a Kharkov dall'inizio della guerra/Foto di Anna Chernenko per Canale 24

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il DRG nemico al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il DRG nemico al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

11 :58 Nella Crimea temporaneamente occupata, l'edificio è chiamato “autorità” cosparso di vernice. Ora è nei colori giallo e blu.

Il bombardamento di Odessa e Nikolaev e il nemico DRG al confine della regione di Sumy: la cosa principale per l'82° giorno di guerra

I partigiani della Crimea hanno innaffiato il edificio delle autorità di occupazione a Evpatoria/Foto da Facebook Refat Chubarov

11:46Il consigliere del ministro degli affari interni dell'Ucraina Vadym Denisenko ha affermato che i cosiddetti osservatori del Cremlino sono arrivati ​​nelle terre occupate in Ucraina. Hanno scoperto la situazione riguardo alla possibilità di tenere lì il loro pseudo-referendum criminale. Ma è stato rinviato.

11:06 La mattina del 16 maggio il nemico ha aperto il fuoco sulla zona di confine della regione di Sumy. Era una manovra diversiva che avrebbe dovuto aiutare il gruppo di sabotaggio e ricognizione a entrare nel territorio dell'Ucraina, ma le nostre guardie di frontiera hanno dato battaglia ai sabotatori.

10:44 Il Lo stato maggiore ha chiamato le perdite del nemico a partire dal 16 maggio. Tra questi:

  • personale – 27.700 militari;
  • carri armati – 1.228 unità;
  • veicoli corazzati da combattimento – 2.974 unità;
  • sistemi di artiglieria – 577 unità;
  • MLRS – 195 unità;
  • sistemi di difesa aerea – 89 unità;
  • aeromobili – 200 unità;
  • elicotteri – 165 unità;
  • veicoli e serbatoi di carburante – 2.101 unità ;
  • navi/battelli – 13 unità;
  • UAV di livello operativo-tattico – 427 unità;
  • equipaggiamento speciale – 42 unità;
  • crociera missili – 97 unità.

10:33 Gli invasori russi hanno bombardato ancora una volta Mykolaiv. La mattina del 16 maggio, dopo i bombardamenti nemici, il tetto di un negozio di mobili e un'auto Daewoo Lanos parcheggiata nel cortile hanno preso fuoco.

10:26 imponendo un embargo petrolifero . Le posizioni dei paesi che si oppongono a questo sono piuttosto dure.

10:04La mattina del 16 maggio, l'esercito russo ha lanciato attacchi missilistici sulla regione di Odessa. È noto l'attacco al centro ricreativo, a seguito del quale tre persone sono rimaste ferite, tra cui un bambino, impossibile da fermare. Il nostro attacco militare ha avuto successo, perché i russi sono costretti a ritirarsi dalla nostra terra.

09:21 La Bielorussia ha schierato le sue forze per le operazioni speciali vicino ai confini ucraini, nonché artiglieria e missili nei poligoni di tiro nell'ovest del paese.

L'intelligence britannica afferma che la presenza dell'esercito bielorusso vicino ai confini non consentire all'esercito ucraino di schierare completamente le sue forze per sostenere la difesa del Donbass.

09:00 Le perdite dell'esercito russo durante l'attraversamento del Seversky Donet a Belogorovka sono tra il più grande dall'inizio della guerra.

Secondo l'Istituto per lo studio della guerra, durante questa disastrosa operazione per la Russia, le forze armate dell'Ucraina hanno eliminato o ferito 485 soldati russi e distrutto più di 80 pezzi di equipaggiamento.

08:21 L'Istituto per lo studio della guerra ha avanzato una previsione secondo la quale gli occupanti russi si concentreranno sulla battaglia per Severodonetsk. Presumibilmente hanno in programma di catturare solo la regione di Lugansk e di lasciare il Donbass. Questa opinione è simile a quella espressa dal capo della regione di Luhansk Sergei Gaidai.

06:55 Sintesi mattutina dello stato maggiore. Principale:

  • I russi si preparano ad attaccare vicino alla città di Izyum e non vogliono permettere alle forze armate ucraine di arrivare al confine con la Russia;
  • I bielorussi al confine controllano le reti cellulari;
  • nella regione di Donetsk, gli invasori usano l'intero arsenale: distruggono trincee e vogliono esaurire le forze armate ucraine;
  • Chernobaevka è stata colpita da un altro, 20° attacco.

06:47 Il capo del Pentagono Lloyd Austin ha parlato con il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov. L'argomento principale era la situazione al fronte e la sua conversazione telefonica con il ministro della Difesa Sergei Shoigu.

Austin ha esortato Shoigu a fermare la guerra. Ma le azioni dei russi al fronte mostrano che una simile chiamata era inutile.

05:36 Il sindaco di Nikolaev, Alexander Senkevich, ha affermato che la mattina del 16 maggio si sono sentite esplosioni in città. Ciò è accaduto nel momento in cui è scattato l'allerta del raid aereo. Alle persone è stato chiesto di non lasciare i loro nascondigli fino allo spegnimento delle luci.

05:28 Il presidente finlandese Sauli Niiniste ha parlato con Vladimir Putin e ha informato il dittatore che il suo paese sarebbe entrato a far parte della NATO. Secondo lui, la reazione di Putin durante la conversazione è stata sorprendentemente calma.

03:50 Aleksey Arestovich, consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente, ha affermato che la Russia sarebbe crollata. Le truppe del paese occupante non raggiungeranno i confini delle regioni di Lugansk e Donetsk, perché non avranno abbastanza forza e mezzi. Ma l'Ucraina restituirà l'intero territorio.

01:31 I residenti dell'area metropolitana di Obolon all'inizio della giornata del 16 maggio hanno sentito suoni simili a esplosioni. Non c'era nessun raid aereo in città in quel momento. Alla gente del posto è stato chiesto di fare attenzione.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply