Olaf Scholz respinge la richiesta del Parlamento europeo di imporre sanzioni contro Schroeder

Olaf Scholz ha respinto la richiesta del Parlamento europeo di imporre sanzioni contro Schroeder

Scholz ha rifiutato di imporre sanzioni a Schroeder/Getty Images ha respinto la richiesta del Parlamento europeo di imporre sanzioni contro l'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder. È noto per i suoi stretti legami con Putin.

Il 19 maggio il cancelliere tedesco ha respinto la richiesta del Parlamento europeo. Hanno cercato di imporre sanzioni contro Gerhard Schroeder per il suo rifiuto di dimettersi da posizioni di rilievo nelle compagnie energetiche russe.

Scholz ha affermato che la decisione del parlamento tedesco di privare Schroeder di spazi per uffici a Berlino era “investigativa, corretta e quindi sarà implementato”. Ma il cancelliere tedesco ha sottolineato che non sono necessarie ulteriori punizioni.

Penso che non serva altro ora. Sarebbe meglio se Gerhard Schroeder si dimettesse dai suoi incarichi, ha aggiunto Scholz.

Cosa si sa di Schroeder

Gerhard Schröder è stato Cancelliere della Germania dal 1998 al 2005. Quindi ha guidato il consiglio di sorveglianza, quindi il comitato di Nord Stream AG, la società operativa del progetto del gasdotto Nord Stream 2. È stato nominato anche nel consiglio di amministrazione della compagnia energetica russa Gazprom.

Dopo l'inizio della guerra in Ucraina, i dipendenti dell'ufficio di Schröder a Berlino si sono dimessi dalle loro posizioni per protestare contro il suo rifiuto di dimettersi. Sebbene l'ex cancelliere stia per perdere il suo ufficio, riceve comunque un'indennità mensile di 8.300 euro.

L'ex cancelliere tedesco Gerhard Schröder è un membro del Peacemaker. È accusato di “violazione della sovranità e dell'integrità territoriale dell'Ucraina”.

Il politico è amico di Putin. È stato criticato più di una volta per le sue dichiarazioni sulla guerra in Ucraina. Ad esempio, ha affermato che prima della guerra, la Russia contro l'Ucraina era dovuta a un “fallimento politico”.

Allo stesso tempo, non era sicuro che fosse Putin a ordinare le atrocità a Bucha. Durante la sua permanenza al governo, Schroeder ha affermato di non aver risparmiato la sua politica filo-russa.

Azioni del Parlamento europeo

I membri del Parlamento europeo intendono invitare 27 stati a sostenere l'inclusione dell'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder nell'elenco delle sanzioni dell'UE.

p>

Il 19 maggio è stata approvata una risoluzione che invita l'UE a creare un tribunale speciale per i casi di guerra russa crimini contro l'Ucraina.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

5 × 2 =