“Lavoro, falconieri”: la rete ha mostrato il lavoro dei Su-25 ucraini nel cielo del Donbass

Le reti hanno mostrato il lavoro dei Su-25 ucraini nei cieli del Donbass/Screenshot dal video

I difensori ucraini distruggono instancabilmente gli invasori russi e il loro equipaggiamento. Così, avvicinano la nostra vittoria.

L'AFU continua a distruggere il nemico

In particolare, le Forze Armate effettuano operazioni per eliminare il nemico e nel Donbass. Oggi è apparso sulla rete un video in cui i nostri Su-25 della BBC hanno distrutto l'equipaggiamento russo nei cieli del Donbass.

“I nostri Su-25 dell'Air Force nei cieli del Donbass”< /em> , il video è stato firmato.

Nel filmato pubblicato, l'aviazione ucraina ha organizzato un vero spettacolo pirotecnico con la partecipazione dei russi. Vi invitiamo a guardare anche voi questo momento!

Su-25 ucraini nei cieli del Donbass: guarda il video

Recenti perdite dell'esercito russo< /h3>

Ogni giorno sul suolo ucraino, l'esercito russo subisce notevoli perdite. Al 27 maggio, difensori e difensori ucraini hanno già liquidato 29.750 occupanti russi. Inoltre, le forze armate dell'Ucraina hanno distrutto migliaia di unità di equipaggiamento nemico. Sì, le perdite dei nemici sono:

  • personale – circa 29.750 persone;
  • carri armati – 1.322 unità;
  • combattimento corazzato veicoli – 3.245 unità;
  • sistemi di artiglieria – 623 unità;
  • sistemi di lancio multiplo di razzi – 201 unità;
  • equipaggiamento di difesa aerea – 93 unità ;
  • aeromobili – 206 unità;
  • elicotteri – 170 unità;
  • droni a livello operativo-tattico – 503 unità;
  • missili da crociera – 115 unità;
  • navi e imbarcazioni – 13 unità;
  • equipaggiamento per automobili e petroliere – 2226 unità;
  • equipaggiamento speciale – 48 unità.
  • li>

Si ricorda che i dati sono indicativi. Le ostilità attive continuano ogni minuto, quindi è semplicemente impossibile nominare il numero esatto di infedeli liquidati e equipaggiamento distrutto. Tuttavia, questo non può che rallegrarsi, perché possono esserci molti più invasori uccisi.

Sconfitte degli infedeli: ultime notizie

  • I difensori ucraini continuano a tenere l'aggressore in Oriente. In un solo giorno, il 26 maggio, hanno distrutto molti equipaggiamenti nemici e gli stessi infedeli. In particolare, sono riusciti a liquidare 87 membri del personale.
  • Lo stesso giorno, le forze armate ucraine nel Donbas hanno respinto 12 attacchi nemici. Gli infedeli hanno perso un carro armato e molto altro equipaggiamento.
  • La 95a brigata d'assalto aereo separata delle forze armate ucraine con l'aiuto del sistema missilistico anticarro Javelin ha eliminato molte attrezzature russe. Hanno segnalato la distruzione di 5 carri armati nemici, 4 veicoli da combattimento di fanteria e veicoli corazzati per il trasporto di personale.
  • Anche le forze aeree delle forze armate ucraine non smettono di far cadere il nemico dal nostro cielo. Una delle munizioni russe nella direzione di Luhansk è stata in grado di abbattere i dipendenti dell'unità missilistica antiaerea dell'Air Force. Era un missile aria-superficie Kh-59. Il pestaggio di una tale “macchina letale” ha davvero salvato la vita di almeno molti dei nostri soldati.
  • La 24a brigata motorizzata intitolata al re Daniele della regione di Leopoli non smette mai di stupire. Questa volta, la brigata ha catturato un carro armato russo T-72B. Ora serve le forze armate dell'Ucraina e distrugge con successo i precedenti proprietari.
  • Gli invasori russi cercano costantemente di bombardare gli insediamenti di Severodonetsk con i mortai. Tuttavia, oggi i soldati delle forze operative speciali delle forze armate dell'Ucraina non hanno permesso loro di farlo. un altro lotto di “200” è stato distrutto.
  • Inoltre, il 27 maggio, un pilota ucraino su un caccia MiG-29 ha distrutto un altro caccia russo SU-35 nella regione di Kherson.
A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply