Se la Russia potrà vincere, aprirà il vaso di Pandora e ci riporterà ai secoli bui – Podolyak

Se lasciamo vincere la Russia, si aprirà il vaso di Pandora e ci riporterà ai secoli bui, – Podolyak

La Russia non dovrebbe in alcun modo essere autorizzata a vincere la guerra. Allora scioglierà le mani di tutti gli autocrati del mondo che vogliono conquistare nuovi territori e distruggere popoli.

Mikhail Podolyak, consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente, ne ha scritto sulla sua pagina Twitter. Secondo lui, gli sforzi congiunti dovrebbero fermare l'aggressore. Se ciò non avviene, il mondo intero sarà in pericolo.

Che la Russia vinca: apri il vaso di Pandora

Se l'Occidente civile permette alla Russia di vincere la guerra contro l'Ucraina, l'umanità sprofonda letteralmente nei secoli bui. Tutti gli autocrati del mondo inizieranno a provocare conflitti territoriali, “strappare” territori e commettere genocidi di popoli.

Questo può ancora essere prevenuto: dobbiamo aiutare di più l'Ucraina. Il tempo scorre veloce, quindi devi sbrigarti.

Lasciare che la Russia vinca aprirà un vaso di Pandora e riporterà l'umanità ai secoli bui. Ogni ipocrita autocrate potrà provocare conflitti territoriali, conquistare paesi, distruggere popoli. Fermare la Russia è la missione comune dei paesi civili. C'è ancora tempo, ma è tempo di sbrigarsi, – ha scritto Mikhail Podolyak.

La Russia sta cercando di minare l'unità dell'Occidente

Ora vari agenti di influenza russi stanno cercando di lanciare opinioni dannose per indebolire il sostegno nell'arena internazionale. Tra queste narrazioni c'è la affermazione infondata secondo cui l'Ucraina riceve troppa attenzione in Occidente.

Gli invasori russi stanno letteralmente cercando di “pesare” varie tragedie mondiali.

“Perché il mondo presta più attenzione all'Ucraina che all'Africa e all'Est? – tale narrazione è promossa da agenti di influenza. Solo i barbari russi possono pesare le tragedie sulla bilancia. La guerra in Ucraina non è un conflitto locale o una crisi umanitaria. È una questione di come sarà il mondo domani”, ha sottolineato Podolyak.

  • Aggiungiamo che in Occidente di tanto in tanto si sentono idee oltraggiose, secondo il quale l'Ucraina deve rinunciare a parte dei territori per “appagare l'appetito” della Russia. In particolare, lo ha affermato l'ex segretario di Stato americano, Henry Kissinger, 99 anni. Ritiene che l'Ucraina dovrebbe avviare negoziati con l'aggressore “prima che la guerra provochi shock e tensioni che non saranno facili da superare”.
  • Il presidente Volodymyr Zelensky ha risposto in modo appropriato a Kissinger. Ha sottolineato che l'impressione è che il signor Kissinger ora abbia il 1938 invece del 2022 sul suo calendario. E non è seduto a Davos, ma a Monaco. Zelensky allude all'Accordo di Monaco, secondo il quale il mondo civile ha dato a Hitler i Sudeti per placare i suoi appetiti. Tutti sanno come è finita.
  • L'Ucraina non è contraria a continuare i negoziati con la Russia. Ma solo a condizione che il Cremlino smetta di agire ipocritamente (dicendo una cosa, facendo un'altra) e lasci il sud del Paese e ritiri le sue truppe.

In Polonia, a causa dell'attacco russo all'Ucraina, è stato smantellato un monumento all'Armata Rossa: foto, video

Nella città polacca di Malbork a causa di L'attacco della Russia all'Ucraina, un monumento all'Armata Rossa è stato smantellato.Le autorità Read more

Il ministero della Difesa georgiano potrebbe trasferire informazioni sui volontari georgiani in Ucraina alla Russia – media

A sua volta, il Ministero della Difesa della Georgia nega queste accuse di giornalisti dell'opposizione. Si tratta, in particolare, dell'ufficiale Read more