Un altro occupante andrà al concerto di Kobzon: l'AFU ha distrutto il colonnello del ministero della Difesa russo Ivanov

Un altro occupante andrà al concerto di Kobzon: AFU ha distrutto il colonnello del Ministero della Difesa russo Ivanov

AFU ha distrutto un colonnello russo/Foto illustrative/Getty Images

L'esercito ucraino ha ucciso il colonnello Volodymyr Ivanov. Ha lavorato nel servizio stampa del Ministero della Difesa russo.

Le forze armate stanno attivamente distruggendo gli ufficiali russi venuti a combattere contro il popolo ucraino. Il ministero della Difesa russo non ha confermato ufficialmente la liquidazione del colonnello Vladimir Ivanov. Tuttavia, i giornalisti sono riusciti a trovare prove della sua morte.

Il propagandista russo Yevgeny Poddubny è stato il primo a denunciare la distruzione del colonnello. Uscì con un ritratto di Ivanov all'azione “reggimento immortale”. Secondo lui, Ivanov era orgoglioso di essere un “ufficiale russo”.

Un altro occupante andrà al concerto di Kobzon: l'AFU ha distrutto il colonnello Ivanov del Ministero della Difesa russo

Propagandista Poddubny con un ritratto di Ivanov/screenshot di Telegram Ucraina non censurata

Come hanno scoperto i giornalisti nel registro dei casi di eredità, il 41enne Vladimir Ivanov è stato distrutto altre 25 Martha. La sua morte è stata ufficialmente confermata il 30 marzo. Il luogo di residenza di Ivanov era l'edificio principale del Ministero della Difesa russo. Non si sa esattamente come sia stato ucciso l'addetto stampa.

Ha partecipato a operazioni di informazione contro l'Ucraina

Il colonnello Vladimir Ivanov è un propagandista che ha giustificato la guerra contro l'Ucraina e il massacro di residenti locali in Siria. Ha anche partecipato più di una volta alla guerra dell'informazione. È così che scrivono del russo in “Peacemaker”.

criminale di guerra russo. Propagandista. Complice nelle campagne di informazione e propaganda e nella manipolazione del ministero della Difesa russo per giustificare l'aggressione russa contro l'Ucraina, i massacri di civili siriani. Dipendente del Dipartimento dell'informazione e delle comunicazioni di massa del Ministero della Difesa russo. Ha partecipato direttamente alla conduzione della guerra dell'informazione contro l'Ucraina, osserva il “Peacemaker”.

Sempre più russi muoiono in Ucraina

L'Ucraina ogni giorno è un passo avanti verso la vittoria. A partire dal 95° giorno dell'invasione su vasta scala, le unità delle forze armate dell'Ucraina distrussero 30.150 invasori russi. Al 29 maggio, altri 150 soldati nemici sono stati aggiunti all'elenco dei 200.

Inoltre, gli invasori hanno gravi perdite di equipaggiamento. I difensori ucraini hanno già distrutto 1.338 carri armati, 3.270 veicoli corazzati da combattimento, 631 sistemi di artiglieria, 203 sistemi di lancio multiplo di razzi, 93 sistemi di difesa aerea, ecc. Ulteriori statistiche possono essere visualizzate qui.

Scopri di più – i russi hanno escogitato un nuovo motivo per la guerra in Ucraina:

< p>

Durante l'allarme nella regione di Kharkiv, si sono sentite esplosioni, il nemico ha sparato su Manganets nella regione di Dnipropetrovsk

Sono state udite esplosioni nelle regioni di Kharkiv e Dnipropetrovsk/Canale 24La notte dell'8 agosto, molto probabilmente gli occupanti hanno attaccato Read more

“Qui ci sarà terra russa o un deserto bruciato”: il comandante del nemico allo ZNPP è rimasto scioccato dalla dichiarazione

Gli occupanti hanno rilasciato una dichiarazione scioccante/Collage di Channel 24un comandante russo ha rilasciato una dichiarazione sulla centrale nucleare di Read more

Leave a Reply