In Russia, un uomo ha portato via uno zaino blu e giallo ai bambini e ha urlato loro di “non patriottismo”

In Russia, un uomo ha portato via uno zaino blu e giallo ai bambini e ha urlato loro

Un uomo ha portato via uno zaino blu e giallo ai bambini/Il collage di Channel 24 potrebbe almeno in qualche modo assomigliare all'Ucraina. Ecco perché uno degli inadeguati residenti del Paese ha deciso di portare via uno zaino blu e giallo ai bambini.

Come puoi vedere nel video, l'uomo stava cavalcando la allenarsi con i bambini. Uno di loro è in età scolare e l'altro è ancora più giovane. Si sono spinti timidamente contro l'angolo, perché qualche uomo inadeguato li stava spingendo.

Giurando e portando via lo zaino

L'uomo, che ha deciso di uscire nel vestibolo per fumare una sigaretta elettronica, è rimasto con i bambini. Non gli piaceva lo zaino che aveva uno dei ragazzi. Tipo, è gialloblu, perché degli ucraini.

L'inadeguatezza di un uomo è difficile da spiegare. Dopotutto, puoi vedere gli occhi spaventati dei ragazzi, che ovviamente non si sono comprati questo zaino. Inadeguato con la collisione letteralmente tolse con la forza lo zaino dalla schiena dello scolaro e lo gettò a terra. Il ragazzo era molto turbato perché raccolse la sua cartella e se la gettò di nuovo sulle spalle. p>

Nota che l'intero processo accompagnato da parolacce da parte dell'uomo. A proposito, dopo aver adempiuto al suo “dovere civico”, l'inadeguato ha ripreso a fumare una sigaretta elettronica e ha soffiato il fumo in faccia ai ragazzi.

< p>In Russia, un uomo ha portato via uno zaino blu e giallo per bambini: guarda il video 18+

Non è chiaro esattamente chi l'abbia filmato video. Ma puoi ancora una volta capire una cosa da solo: in Russia, nessuno difenderà nessuno.Mentre quest'uomo brutale incalzava i bambini, l'autore del video è rimasto in silenzio e ha filmato tutto su uno smartphone.

Nel frattempo, i cittadini russi hanno iniziato a sentire la stessa oppressione da cui stanno salvando gli ucraini. È vero, questo non sta accadendo sul territorio del paese con il “secondo esercito del mondo”, ma all'estero.

Le ambasciate messicane rifiutano il visto in ucraino

Russi che applicano documenti elettronici per un visto in Messico affronta il trolling da parte dell'agenzia. Vengono respinti in massa. E non in inglese o russo, ma in ucraino.

Per presentare la stessa domanda, devi indicare la tua cittadinanza. Naturalmente, i russi non saranno in grado di nasconderlo, quindi scelgono coscienziosamente un articolo relativo al loro paese. E qual è la loro sorpresa quando sullo schermo appare il testo: “Siamo spiacenti, ricorda che la tua richiesta di autorizzazione elettronica non può essere elaborata”. Ora i russi devono imparare la lingua ucraina per capire cosa è successo.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply