Abbiamo fatto il primo passo, – Sadovyi esclusivamente sulla creazione di un centro di riabilitazione a Leopoli

Abbiamo fatto il primo passo, – Sadovyi esclusivamente sulla creazione di un centro di riabilitazione a Leopoli

Il sindaco di Leopoli ha commentato esclusivamente la creazione di un centro di riabilitazione/Consiglio comunale di Leopoli

Il progetto del Centro nazionale di riabilitazione “Indestructible” è stato presentato a Leopoli. Questo è il primo passo verso la creazione di una nuova potente struttura medica.

Ne ha parlato in esclusiva su Canale 24 il sindaco di Lvov. Secondo Andrei Sadovyi, il Forum dei donatori è stato l'inizio della creazione di un nuovo centro di riabilitazione.

Il centro sarà uno dei più grandi del nostro stato, Sadovy

Il sindaco di Lvov ha osservato che la città accoglie quotidianamente i feriti del fronte, che hanno sofferto a causa dell'aggressione russa. Parliamo di donne, bambini e pensionati. L'idea di un centro riabilitativo è stata concepita a causa del gran numero di persone che hanno effettivamente bisogno di protesi e riabilitazione.

In teoria, un piccolo numero di persone può essere mandato all'estero, ma poi tornano comunque a casa L'Ucraina e affrontare un gran numero di problemi, ritiene il sindaco di Leopoli. Ecco perché, rendendosi conto dell'importanza del centro di riabilitazione con il supporto del Ministero della Salute dell'Ucraina, si è tenuto il Forum dei donatori.

Oggi (10 giugno 2022 – Canale 24) abbiamo fatto il primo passo. Direi anche una promozione potente. Abbiamo già ricevuto assicurazioni da molte aziende per un importo stimato di 2 milioni di euro,
– Sadovyy ha condiviso i dettagli.

Ha aggiunto che hanno presentato la “filosofia” del centro di riabilitazione. Si prevede di essere costruito nei prossimi 2 anni. Si tratta di nuovi edifici sulla base dell'ospedale, dove sono in corso la riprogettazione delle aree esistenti.

“Questa è la prima associazione medica, che è una delle più grandi del nostro stato. Già oggi riceviamo pazienti lì ogni giorno, curiamo, aiutiamo. In precedenza, c'erano piccoli centri di riabilitazione privati ​​​​in Ucraina, ma della scala di cui il nostro stato ha bisogno oggi semplicemente non ce n'era bisogno”, ha spiegato il capo di Leopoli.

Sadovyi ha parlato del centro di riabilitazione di Leopoli: guarda il video di Channel 24

< h3>Come aiutano nella costruzione di strutture mediche

Sadovyi ha sottolineato che stiamo parlando di costruire un intero ecosistema. “Da un lato, puoi realizzare una protesi, ma cosa dopo? Dove dovrebbe una persona lavorare, vivere, fare sport? Questo è molto lavoro che deve essere fatto”, ha detto.

Prendi nota! Il centro di riabilitazione opererà sulla base della Prima Associazione Medica Territoriale di Leopoli. Comprenderà una potente riabilitazione fisica, psicologica e psicosociale per gli ucraini.

Come ha osservato il sindaco di Lviv, molte aziende stanno già dicendo che stanno trasferendo denaro per la costruzione del centro. Siamo già riusciti a raccogliere più di 20 milioni di grivna. Il denaro viene donato da un certo numero di società di costruzioni operanti a Leopoli, nonché da aziende straniere, in particolare del settore IT.

“È iniziata un'ondata. Penso che i nostri ucraini in tutto il mondo sosterranno il progetto. Avremo migliaia di nostri ucraini che avranno bisogno di avere la possibilità di vivere una vita piena. Ci siamo posti un tale obiettivo e lo stiamo realizzando”, ha riassunto il sindaco di Leopoli.

Un centro di riabilitazione su larga scala a Leopoli: cos'altro si sa

  • L'idea di creare un centro di riabilitazione è diventata nota a maggio. Leopoli riceve molti feriti a causa delle ostilità o degli attacchi missilistici contro l'Ucraina. Ecco perché volevano costruire un potente centro di riabilitazione per tutti gli ucraini della città.
  • Il 10 giugno, a Leopoli, hanno presentato il progetto di un centro di riabilitazione. Lo chiamavano “Gli Invincibili”. Alla presentazione hanno partecipato i ministri della Salute di Ucraina e Germania. È lo stato tedesco che aiuterà il centro di riabilitazione.
  • La Germania fornirà protesi per l'istituto medico e gli specialisti condurranno esercizi in modo che i medici ucraini possano servire i pazienti che avranno bisogno di protesi in futuro.
  • Secondo Sadovoy, l'evento, in cui è stato presentato il progetto del centro di riabilitazione, si è svolto a una profondità di 7 metri. Tutto questo per motivi di sicurezza. In totale, più di 200 partecipanti hanno preso parte al forum.
A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply