I guerrieri delle forze armate dell'Ucraina con un colpo di “Stugna” hanno bruciato in modo incantevole due BMP-2 nemici

I guerrieri delle forze armate dell'Ucraina hanno bruciato in modo incantevole due BMP-2 nemici con un colpo della Stugna

I guerrieri delle forze armate dell'Ucraina hanno bruciato in modo incantevole due BMP-2 nemici/Collage di 24 canali< p _ngcontent-sc88="" class="news -annotation">I combattenti della 95a brigata d'assalto aereo separata delle forze armate ucraine continuano a distruggere gli invasori. Hanno bruciato in modo incantevole due BMP-2 nemici.

Il Ministero della Difesa ha raccontato il segreto del buon lavoro dei nostri difensori: concentrazione, e poi 2 tiri precisi dello Stugni-P.

Sono coraggiosi. Sono coraggiosi. Perché combattono e difendono la loro terra, l'Ucraina! Occupanti sulla nostra terra – solo prigionia o morte! – ha notato il Ministero della Difesa.

Inoltre, hanno mostrato un video spettacolare della distruzione del BMP:

A proposito, i paracadutisti di Lvov il 15 giugno hanno distrutto 2 carri armati d'élite della Russia T-90 “Vladimir”. Ciascuno è stato colpito da un giavellotto. Dopo l'esplosione, frammenti ne sono volati anche per una lunga distanza, lasciando una scia di fumo.

Perdite folli del nemico

I difensori ucraini hanno già distrutto 32.950 invasori dall'inizio del l'invasione su vasta scala della Russia. Allo stesso tempo, lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha osservato che queste cifre sono approssimative, poiché l'intensità delle ostilità complica il calcolo degli invasori uccisi.

Inoltre, le forze armate ucraine ” meno” migliaia di pezzi di equipaggiamento nemico:

  • carri armati – 1449 unità;
  • veicoli corazzati da combattimento – 3545 unità;
  • sistemi di artiglieria – 729 unità;
  • MLRS – 233 unità;
  • sistemi di difesa aerea – 97 unità;
  • < li>aeromobili – 213 unità;

  • elicotteri – 179 unità;
  • UAV di livello operativo-tattico – 591 unità;
  • missili da crociera – 129 unità;
  • li>

  • navi/imbarcazioni – 13 unità;
  • autoveicoli e autocisterne – 2494 unità;
  • equipaggiamento speciale – 55 unità.

A causa di perdite folli, si osserva che gli invasori hanno un morale depresso. Si rifiutano persino di partecipare alle battaglie. Nella regione di Lugansk il 15 giugno circa 200 russi sono fuggiti dalla prima linea. Lo stato maggiore ha affermato che il personale della 1a brigata di fucilieri motorizzati del nemico si è rifiutato di passare all'offensiva in direzione dell'insediamento di Nikolaevka.

Il capo dell'OVA di Lugansk Sergei Gaidai ha riferito che il russo l'esercito stava perdendo centinaia di soldati. In particolare, nella zona di Severodonetsk. Nonostante questo, salgono ancora in battaglia. Le forze armate hanno una forte difesa.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply