Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: l'evento clou per il 113° giorno di guerra

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: la cosa principale per il 113° giorno di guerra

La cosa principale per il 113° giorno della guerra/Collage per Channel 24

Gli eroi ucraini continuano a difendere l'Ucraina dagli invasori russi. Difensori e difensori liberano gli insediamenti e infliggono perdite significative al nemico.

Ogni giorno avvicina l'Ucraina alla vittoria. Leggi gli eventi più importanti del 113° giorno di guerra nel materiale di Canale 24.

23:26Vitali Klitschko ha detto che anche lui e suo fratello Wladimir hanno incontrato il cancelliere tedesco quel giorno. Durante l'incontro, il sindaco di Kiev e il leader tedesco hanno discusso anche del sostegno all'Ucraina.

23:24 Un'allerta di raid aereo è stata annunciata in tutta l'Ucraina. C'è la minaccia di un attacco dal cielo ovunque, ad eccezione della regione di Kherson parzialmente occupata e della Crimea temporaneamente catturata dal nemico.

23:12 Durante il raid aereo, forti esplosioni tuonarono a Kharkov e Odessa. Tutti i residenti di queste città sono invitati a non lasciare il rifugio fino allo spegnimento delle luci.

22:09Il presidente Volodymyr Zelensky si è rivolto agli ucraini nel suo discorso serale. Ha parlato soprattutto della visita dei leader di Francia, Italia, Romania e Germania. Dopotutto, questa visita ha dimostrato che quattro potenti paesi europei hanno sostenuto contemporaneamente l'Ucraina.

Le principali tesi del discorso del capo di stato di questa giornata:

  • Italia, Romania, Francia e Germania sono con noi. Tutti e quattro i leader – Mr. Draghi, Mr. Iohannis, Mr. Macron, Mr. Scholz – sostengono la candidatura per l'Ucraina.
  • L'Ucraina si è avvicinata di più all'Unione Europea dall'indipendenza.
  • Tutti i leader capiscono perché i negoziati per porre fine alla guerra non si stanno svolgendo ora. Solo a causa della posizione della Russia.
  • Abbiamo parlato della restaurazione dell'Ucraina dopo la guerra – opinioni molto specifiche dei partner su questo.
  • Penso che non sia un caso che proprio oggi la situazione del gas in Europa si sia aggravata, la Russia lo ha fatto apposta, limitando deliberatamente le forniture per danneggiare l'Europa, per colpire gli europei.
  • Il L'esercito ucraino sta combattendo in condizioni di notevole superiorità quantitativa del nemico. Combattere in tali condizioni è un'impresa quotidiana. Facciamo di tutto per dare ai nostri eroi armi moderne e potenti. Sono orgoglioso di tutti coloro che hanno trattenuto l'occupante e respinto tutti gli attacchi per il 113° giorno di una guerra su vasta scala. Grazie al coraggio degli ucraini e delle donne ucraine, l'Europa può creare questa nuova storia di libertà.

22:09Il primo viceministro dell'Interno Yevgeny Yenin ha affermato di aver arrestato a marzo un gruppo di sabotaggio che avrebbe dovuto compiere un attacco terroristico contro la leadership del Paese. Queste persone sono state anticipate nella capitale dai servizi speciali russi.

22:02 A Dnipro è scoppiato un incendio su larga scala nel centro della città. I soccorritori hanno riferito che il tetto della casa ha preso fuoco. Secondo i media, questa stanza è una caffetteria.

21:51Il 16 giugno è scoppiato un incendio su larga scala in un impianto chimico nella città di Pologi, nella regione di Zaporozhye.

21:50 . Il nemico ha bombardato i campi e i giardini. La fattoria locale è stata gravemente danneggiata: proprietà e animali.

21:40Il 16 giugno, i russi hanno ferito due civili nella regione di Donetsk, a Toretsk e Kurdyumovka. Inoltre, una persona è morta a Bakhmut, che è rimasta ferita nella regione di Lugansk. Ora è impossibile stabilire il numero esatto delle vittime a Mariupol e Volnovakha.

21:34 Gli invasori russi hanno liberato Mariupol da una vita normale e confortevole. Ora la gente del posto vive letteralmente nel Medioevo. Sono costretti a lavare le cose nelle pozzanghere.

20:58 Il presidente Volodymyr Zelensky non crede che ci sia un leader al mondo che possa convincere Vladimir Putin a fermare la guerra della Russia contro Ucraina. Il capo dello stato è sicuro che l'unico modo per fermare il dittatore russo sia quello collettivo.

20:41 I residenti della Khrustalny occupata, nella regione di Lugansk, riferiscono di una potente esplosione avvenuta, preliminare, in un deposito di munizioni.

20:05 Nella direzione Seversky il 16 giugno è stato turbolento. Il nemico ha attaccato la regione di Sumy dagli elicotteri Ka-52. Il colpo è stato diretto verso Glukhov.

20:00Il 16 giugno, le forze armate russe hanno lanciato due attacchi aerei su Lisichansk e hanno colpito l'edificio dove si nascondevano le persone. A seguito del bombardamento, il bilancio delle vittime è aumentato a quattro persone. Il capo dell'OVA di Luhansk ha affermato che altre sette persone sono rimaste ferite.

19:53 L'intelligence ucraina ha rilasciato la documentazione tecnica del ponte di Crimea. Inoltre, agli occupanti è stato consigliato di “non accelerare” con dichiarazioni sulla sua “sicurezza garantita”.

19:27Gli occupanti stanno risolvendo i loro contratti militari perché non vogliono partecipare alle ostilità sul territorio del nostro stato. Questo è stato riportato nel riepilogo serale dello Stato maggiore delle forze armate ucraine alle 18:00 del 16 giugno.

18:51 I difensori ucraini hanno coraggiosamente respinto l'assalto nemico in direzione dell'insediamento di Dolyna. Il nemico non ebbe successo e fu costretto a ritirarsi. La stessa situazione era a Berestovo.

18:31La Francia aumenterà il supporto difensivo per l'Ucraina. In particolare, forniranno ulteriori supporti per l'artiglieria semovente Caesar e un sistema mobile per l'analisi del DNA. Quest'ultimo è necessario per indagare sui crimini di guerra dei russi.

E Olaf Scholz durante il suo discorso ha assicurato che il nostro Paese riceverà armi finché ne avrà bisogno.

18:09 I difensori ucraini hanno abbattuto un elicottero russo. I nostri coraggiosi soldati sono riusciti a far atterrare il Mi-35M.

17:36Il presidente francese Emmanuel Macron durante una visita ufficiale a Kiev ha affermato di sostenere la concessione all'Ucraina dello status di candidato all'UE. I leader di Germania, Italia e Romania hanno la stessa posizione.

17:28 I residenti del Donbas temporaneamente occupato non vogliono essere “carne da cannone” nei ranghi del occupanti russi. Alcune persone si rifiutano di andare in guerra. Situazioni in cui le persone si sono semplicemente rifiutate di andare in guerra sono state registrate nella Horlivka temporaneamente occupata, nella regione di Donetsk.

17:03 La Russia per una guerra su vasta scala contro l'Ucraina ha attirato più di 300.000 soldati. Il numero dei gruppi nelle direzioni è di circa 150mila persone.

17:00 Secondo fonti dell'intelligence di Canale 24, dopo l'inizio di una vera e propria invasione da parte del territori occupati dalla Russia, iniziarono ad andarsene in massa come civili, così come alcuni combattenti. Anche alcuni ufficiali dell'FSB decisero di fuggire dall'ORDLO, rendendosi conto che la guerra di Putin poteva finire per loro o in prigione in Ucraina o morire.

16:37Come risultato della decisiva resistenza delle forze armate ucraine, le singole unità degli invasori si rifiutano di svolgere i compiti del loro comando e scappano dal campo di battaglia. Secondo Aleksey Gromov, vice capo della direzione operativa principale dello stato maggiore delle forze armate ucraine, fino a 200 russi sono fuggiti dalla prima linea in una delle direzioni nella regione di Lugansk il 15 giugno.

16:29Cercando di prendere il pieno controllo della città di Severodonetsk, gli occupanti russi infliggono massicci attacchi di artiglieria alle unità delle forze armate ucraine. E stanno anche cercando di catturare le posizioni delle forze ucraine sulla riva sinistra del fiume Seversky Donets. Il nemico ha già distrutto 4 ponti.

15:53 Si è concluso a Kiev l'incontro del presidente ucraino con i leader di Francia, Germania, oltre che con il primo ministro italiano . Di conseguenza, un pacchetto di proposte di sanzioni contro la Russia è stato consegnato a politici stranieri. Il capo dell'ufficio del presidente Andriy Yermak ha parlato dei dettagli dell'incontro. Ha affermato che l'Ucraina ha un forte sostegno alla coalizione internazionale.

15:18 Le forze speciali ucraine hanno distrutto l'attraversamento degli invasori, che hanno così abilmente cercato di attraversare il fiume nella regione di Luhansk. Il comando delle forze operative speciali delle forze armate ucraine ha pubblicato un video che mostra come l'esercito ucraino ha “finalizzato” il ponte di barche degli occupanti, che hanno posato con tanta noncuranza il giorno prima. Ma ecco la sfortuna: il valico è stato fatto saltare in aria dai militari ucraini.

I soldati della SSO hanno distrutto il valico degli occupanti: guarda il video

< forte>15:05Truppe nemiche colpite dall'aviazione a Lisichansk nella regione di Luhansk. La bomba ha colpito l'edificio dove si nascondevano le persone. Almeno 3 persone sono rimaste uccise.

15:03 L'artiglieria missilistica nemica ha colpito nuovamente la regione di Sumy. Verso le 13:00, dalla direzione del villaggio di Gorodishche, nella regione di Kursk, il nemico ha aperto il fuoco da più sistemi di lancio di razzi. A seguito del bombardamento, una struttura agricola è stata danneggiata.

Minaccia nella regione di Sumy/Foto del servizio di guardia di frontiera dello Stato

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: i momenti salienti del 113° giorno di guerra

Il bombardamenti della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: momenti salienti del 113° giorno di guerra

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: i momenti salienti del 113° giorno di guerra

Il bombardamenti della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: l'evento principale per il 113° giorno di guerra

14:41 Sanzioni sempre più dolorose dall'Occidente stanno cadendo sulla Russia. Beni, persone, aziende, banche e così via sono soggetti a restrizioni. La Gran Bretagna ha aggiunto nuove restrizioni alle sanzioni. In particolare, includevano il patriarca Kirill.

14:23 Battaglie di strada, artiglieria e duelli di carri armati sono costantemente in corso a Severodonetsk, ma l'esercito ucraino continua a mantenere la sua posizione.< /p>< p>Lo ha detto il comandante del battaglione “Libertà”, capitano della Guardia nazionale ucraina Petro Kuzik. Ha notato che la situazione a Severodonetsk è in continua evoluzione e ci sono giorni in cui i difensori ucraini controllano il 50-40% della città.

14:00 Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha iniziato una riunione con Emmanuel Macron, Olaf Scholz, Mario Draghi e Klaus Johnnis. Si tenne al Palazzo Mariinsky.

Interessante! Nel momento in cui i leader di Germania, Francia e Italia, Olaf Scholz, Emmanuel Macron e Mario Draghi, arrivarono in visita nella capitale , è suonato un allarme antiaereo.< p>13:54Inoltre, ha parlato dei risultati dei Rammstein-3. Roman Kostenko ha sottolineato che nessuno esprimerà il numero esatto di armi fornite all'Ucraina. Ma si possono trarre conclusioni solo dopo che queste armi sono state usate al fronte.

13:51 Il “cyborg” Roman Kostenko ha parlato della situazione nell'esercito nemico. Ha sottolineato che durante l'invasione su vasta scala, i russi si sono resi conto che non c'era alcun beneficio da coloro che si erano mobilitati nel Donbass. Ha sottolineato che prima erano stati lanciati in prima linea e dietro c'erano battaglioni di esecuzione, che distruggevano coloro che si rifiutavano di andare in battaglia. Ora stanno solo rafforzando alcune unità.

13:27 La corrispondente di Canale 24 a Kharkov Anna Chernenko ha parlato della situazione in città nell'ultimo giorno. Ha notato che gli invasori russi hanno distrutto l'edificio amministrativo, la produzione e l'ecosistema.

13:17 Nel frattempo, gli agricoltori di Melitopol hanno avvelenato l'esercito russo. Lo hanno fatto con l'aiuto di, chi avrebbe mai pensato, delle ciliegie. Lo ha detto il capo del consiglio comunale Ivan Fedorov.

12:59 Il ministro della Difesa Alexei Reznikov ha parlato della liberazione della Crimea e del Donbass dagli invasori. Ha sottolineato che i nostri militari lo faranno con l'aiuto delle armi che l'Occidente ci fornirà.

12:41Il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov ha parlato dei piani delle forze armate ucraine per liberare i territori temporaneamente occupati della regione. Ha notato che i nostri militari avrebbero liberato Kherson, Melitopol e altre città quasi simultaneamente.

11:52 Macron, Scholz, Draghi e Johannis arrivarono a Irpin. Funzionari di alto rango hanno avuto l'opportunità di vedere con i propri occhi le atrocità commesse dall'esercito russo. In particolare, quelle “strutture militari” su cui i combattenti del Paese aggressore hanno aperto il fuoco.

Ufficiali di alto rango sono stati mostrati Irpen distrutta dagli occupanti: guarda il video

11:51Si è saputo che anche il presidente rumeno Klaus Iohannis è arrivato in Ucraina. Si è unito a Scholz, Macron e Draghi.

11:50 Il sindaco di Severodonetsk Alexander Stryuk ha parlato della situazione in città. Ha notato che ogni giorno diventa sempre più difficile. E tutto perché il nemico tira su sempre più armi. Per quanto riguarda i rifugi antiaerei Azot, ora ci sono circa 500 persone.

11:35Il comando operativo “Nord” ha condiviso informazioni aggiornate sul bombardamento della regione di Sumy. È noto che verso le 04:40 gli occupanti hanno sparato due razzi dall'aviazione alla periferia di Mezenovka. Inoltre, hanno colpito la regione con i mortai.

Gli invasori hanno attaccato la regione di Sumy la mattina del 16 giugno: foto OK “Sever”< /p>

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: i momenti salienti del 113° giorno di guerra

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: i momenti salienti del 113° giorno di guerra

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: i momenti salienti del 113° giorno di guerra

Il bombardamenti della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: momenti salienti del 113° giorno di guerra

11:33 Capo dell'Ufficio di il presidente Andriy Yermak ha affermato che l'esercito ucraino aveva completato gli studi. Pertanto, entro la fine di giugno, le installazioni HIMARS dovrebbero arrivare nel nostro stato.

11:12Volodymyr Parasyuk, militare ed ex vice del popolo, ha detto a quali condizioni sarebbe stato possibile rilasciare rapidamente Severodonetsk. A suo avviso, più artiglieria consentirebbe alle forze armate ucraine di raggiungere i propri obiettivi.

10:42 Un'allerta aerea è suonata in tutta l'Ucraina. Questo è successo dopo l'annuncio della visita di Macron, Scholz e Draghi a Kiev.

10:41Nella notte del 16 giugno, gli invasori russi hanno sparato anche sull'infrastruttura del distretto industriale di Kharkov. Il nemico lo stava colpendo con più lanciarazzi.

10:36 Il quartier generale della difesa del territorio di Zaporizhia ha condiviso informazioni aggiornate. Hanno riferito che nell'ultimo giorno i difensori di Zaporozhye hanno distrutto 8 invasori, 7 “Acacia” e 2 munizioni nemiche.

10:13 I pubblici ministeri minorili hanno condiviso tristi statistiche . Dall'inizio della guerra scatenata dalla Russia contro l'Ucraina, sono morti 318 bambini. Altri 581 sono rimasti feriti.

09:54Macron, Scholz e Draghi sono già arrivati ​​a Kiev. La rete dispone di filmati della prima visita di funzionari in Ucraina dall'inizio di un'invasione su vasta scala.

09:48 La notte del 16 giugno, l'esercito russo ha bombardato la comunità territoriale Sadovskaya della regione di Sumy. Lo ha annunciato il capo dell'OVA Dmitry Zhivitsky. Sfortunatamente, a causa di ciò, 4 persone sono morte e altre 6 sono rimaste ferite.

09:25Il consigliere del ministro degli Interni Vadim Denisenko ha sottolineato che la battaglia per il Donbass continua. Allo stesso tempo, non era d'accordo con l'affermazione che la guerra fosse ormai a un punto di svolta. Ha sottolineato che ciò che sta accadendo ora non è una controffensiva e certamente non un congelamento del conflitto.

09:08 Lo Stato maggiore delle forze armate ucraine ha condiviso le ultime statistiche delle perdite nemiche. Al 16 giugno, i nostri difensori hanno inviato 32.950 invasori nell'altro mondo e nell'ultimo giorno hanno distrutto 200 combattenti del paese aggressore.

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draghi in Ucraina: la cosa principale per il 113° giorno di guerra

Perdite effettive del nemico il 16 giugno/Infografica dello stato maggiore delle forze armate dell'Ucraina

08:52 Il capo della fazione dei Servi del Popolo, David Arakhamia, ha osservato che ogni giorno nel Donbas vengono uccisi o feriti fino a un migliaio di soldati ucraini. Ha sottolineato che la cifra media giornaliera va da 200 a 500 morti, oltre a un numero maggiore di coloro che sono rimasti feriti.

08:48 Sergei Gaidai ha anche raccontato qual è la situazione con le perdite del nemico a Severodonetsk. Il capo dell'UVA ha notato che gli occupanti stavano perdendo centinaia dei loro combattenti. Ma questo non impedisce loro di lanciare sempre più nuovi occupanti per raggiungere il loro obiettivo: prendere il controllo della città.

08:45Il capo dei capi di stato maggiore congiunti dell'esercito americano, il generale Mark Milley, ha confrontato le tattiche delle truppe russe e ucraine. Ha notato che i combattenti del paese aggressore stanno combattendo in modo inefficace. Ciò è dimostrato dal fatto che il secondo esercito del mondo ha perso il 30% delle sue risorse di combattimento.

08:41 Gli invasori russi continuano ad attaccare la regione di Luhansk. Nell'ultimo giorno, ha detto il capo dell'OVA, Sergei Gaidai, hanno colpito “Fiberglass”, così come l'ex impianto di misurazione a Severodonetsk. Anche altri insediamenti della regione furono distrutti.

07:53 I media hanno riferito che il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il primo ministro italiano Mario Draghi sono arrivati ​​in Ucraina. Lo ha confermato anche il direttore di Ukrzaliznytsia Alexander Kamyshin.

Il bombardamento della regione di Sumy, la visita di Macron, Scholz e Draga in Ucraina: la cosa principale per il 113° giorno di guerra

Scholz, Olaf e Draghi sono arrivati ​​in Ucraina/Foto dal telegramma di Kamyshin

07:32 Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha pubblicato il rapporto mattutino del 16 giugno. Brevemente sulla cosa principale:

  • Nel sud, le forze armate dell'Ucraina sono riuscite a identificare e distruggere un gruppo nemico di sabotaggio e ricognizione;
  • Nel Mar Nero, il l'invasore può lanciare missili ad alta precisione sul territorio dell'Ucraina da tre navi;< /li>
  • I punti di accoglienza delle persone mobilitate hanno iniziato a lavorare in Bielorussia vicino al confine con l'Ucraina.

< p>06:59Il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa, Oleksiy Danilov, ha sottolineato che le intenzioni della Russia di impadronirsi dell'Ucraina sono apparse non molto tempo fa. È convinto che la fase attiva dell'attuazione del suo piano insidioso sia iniziata nel 2004, quando ci fu una corsa presidenziale tra Yushchenko e Yanukovich.

06:52 L'Istituto per la Study of War ha condiviso un'altra osservazione. I suoi esperti hanno notato che la resistenza degli ucraini nei territori temporaneamente occupati dalla Russia infrange i piani del paese aggressore.

06:47I paracadutisti di Lvov sono riusciti a distruggere 2 moderni carri armati russi T-90 “Vladimir”. Lo hanno fatto con l'aiuto di Javelin. È interessante notare che nel 2011 uno di questi carri armati è costato 118 milioni di rubli, o $ 4 milioni. E questo è uno dei modelli più tecnici di equipaggiamento pesante del paese aggressore.

06:23 Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskyy ha assegnato sette unità militari dell'Aeronautica Militare dell'Ucraina Forze armate per coraggio e coraggio. Questi sono:

  • 40 Brigata dell'aviazione tattica;
  • 831 Brigata dell'aviazione tattica;
  • 96 Brigata Missili Antiaerei Kyiv;
  • 160 Brigata Missili Antiaerei Odessa;
  • 11 Reggimento Missili Antiaerei;
  • 223 Reggimento Missili Antiaerei prende il nome dai fucilieri ucraini di Sich;
  • 14 Brigata radiotecnica Bogdan Khmelnitsky.

04:31 La Russia continua a schierare portamissili Kalibr nel Black Mare. I giornalisti riferiscono che otto navi sono ormeggiate vicino al molo dei polli nella baia di Sebastopoli, tra cui:

  • sette navi della flotta russa del Mar Nero;
  • e “Slavutich” – una nave da ricognizione media ucraina, nave di comando e controllo, che la Russia ha sequestrato nel febbraio-marzo 2014 durante l'occupazione della Crimea.

< p>Nota che il numero laterale della nave – U510 – è stato dipinto dagli invasori diversi anni fa.

03:25 Il 15 giugno, i ministri della Difesa di diverse dozzine di paesi del mondo si sono riuniti nell'ambito della riunione di Ramstein-3. Il ministro della Difesa Alexei Reznikov ha condiviso i suoi risultati. In particolare, ha detto quali armi saranno fornite all'Ucraina:

Gli Stati Uniti aumenteranno notevolmente l'assistenza. Comprenderà cannoni da 155 millimetri, sistemi missilistici HIMARS, sistemi antinave Harpoon, ecc.;

  • La Slovacchia fornirà elicotteri;
  • Canada, Polonia e Paesi Bassi forniranno artiglieria ;
  • Germania – sistemi a lancio multiplo di razzi.

02:34Il comandante in capo delle forze armate ucraine Valeriy Zaluzhny ha parlato dell'attuale situazione nella regione di Luhansk. Ha notato che ora c'è una lotta. Inoltre, gli invasori russi stanno cercando di attaccare in 9 direzioni contemporaneamente:

  • Da sud a nord nelle direzioni: Popasnaya – Kamyshevakha e più avanti verso Lysichansk, Popasnaya – Nikolaevka, Popasnaya – Berestovoe.< /li>
  • Da nord a sud nelle direzioni: Bogorodichnoye – Slavyansk, Izyum – Slavyansk; sotto Popasnaya – Svetlodarsk.
  • Da est a ovest in direzione di Severodonetsk – Lisichansk.
  • Attaccano anche in direzione di Severodonetsk – Metelkino, Toshkovka – Kamyshevakha.

< p>01:53 Il capo della Sumy OVA Dmitry Zhyvitsky ha parlato di un altro attacco nella regione. Ha notato che in serata elicotteri russi hanno sparato contro Glukhovshchina. Ci sono state notizie terribili durante il giorno, quando un'auto con delle persone è stata fatta saltare in aria da una mina.

01:13 L'allerta aereo è suonato a Sumy di notte. Durante questo, i cittadini hanno sentito delle esplosioni. Pertanto, il capo del consiglio comunale Alexander Lysenko ha esortato a trovarsi nei rifugi. Vi ricordiamo che il rischio di attacchi missilistici è ancora molto alto. Quindi non ignorare le sirene!

Attacchi di “Gradov”, bombardamenti della ZNPP ed esplosioni a Melitopol: cosa sta succedendo a Zaporozhye

gli occupanti hanno sparato contro la ZNPP/defense-uaLa situazione nella regione di Zaporozhye è ancora tesa: gli occupanti continuano a bombardare Read more

Nonostante la loro giovane età, hanno un grande coraggio: Zelensky ha premiato i bambini ucraini nella Giornata della Gioventù

Nella Giornata della Gioventù, Zelensky ha premiato i bambini ucraini/Screenshot del videoIl 12 agosto è la Giornata Internazionale della Gioventù. Read more

Leave a Reply