Macron ha spiegato perché ha chiamato Putin così tante volte e ha twittato in ucraino

Macron ha spiegato perché ha chiamato Putin così tante volte e ha scritto un tweet in ucraino

Emmanuel Macron/Foto dal servizio stampa dell'OP

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che a volte le sue chiamate a Vladimir Putin sono avvenute su richiesta di Kiev, ma sempre più spesso ha chiamato il leader del Cremlino di propria iniziativa.

Macron a Putin

Durante una visita a Kiev, il presidente francese ha confermato ai giornalisti ucraini che la sua comunicazione con Putin non ha funzionato, e ora lo sente soprattutto.

Ha detto che, dato il numero di ore trascorse in conversazioni con Putin, e data l'epifania dopo aver visitato Irpin e Bucha, Macron è molto deluso.

“Delusione non è nemmeno una parola abbastanza forte, considerando a cosa hanno portato le azioni di quest'uomo“, ha spiegato.

Emmanuel Macron ha sottolineato che a volte le autorità ucraine gli chiedevano di chiamare il Cremlino.

< p class="bloquote cke-markup" dir="ltr">A volte ho chiamato su richiesta del presidente Zelensky quando voleva trasmettere determinati messaggi o proposte a Putin, ha detto il presidente francese.

Afferma inoltre di non avere illusioni sulle intenzioni del leader russo.

“Ecco perché ho fatto così tanti sforzi per impedire che questa guerra iniziasse. Ecco perché sono andato a Mosca in inverno, e prima ho passato così tanto tempo con quest'uomo. Perché ho capito che ogni nuovo passo avrebbe creato qualcosa di irreversibile per l'Ucraina , e per la Russia”, ha sottolineato Macron.

Macron ha twittato in ucraino

Dopo aver visitato Kiev Emmanuel Macron ha scritto tre tweet in ucraino.

In primo luogo, il presidente francese ha sottolineato che l'Ucraina fa parte della famiglia europea.

Insieme ai suoi partner provenienti da Germania, Italia e Romania, sostenendo la status dell'Ucraina come candidato diretto all'adesione all'Unione europea, lo confermiamo al presidente Zelensky”, ha scritto.

Successivamente, ha aggiunto che nei prossimi giorni, non appena la Commissione Europea definirà il quadro di discussione, i 27 Stati membri dell'Ue dovranno prendere insieme importanti decisioni storiche per mantenere le promesse. “Dobbiamo mostrare all'Ucraina un atto deciso e chiaro”, ha affermato.

Inoltre, Macron ha osservato che a breve termine, per sviluppare risposte alle questioni della sicurezza, dell'energia , mobilità, per rafforzare le infrastrutture e sostenere i giovani, gli europei dovranno trovare nuove forme di alleanze.

Ciò per cui Emmanuel Macron è criticato: il main

  • Vladimir Zelensky ha affermato che Macron ha offerto all'Ucraina di fare concessioni territoriali al fine di “salvare la faccia di Putin”. In risposta, il presidente ucraino ha sottolineato che l'Ucraina non era pronta a cedere i suoi territori.
  • Il presidente francese ha anche esortato a non umiliare la Russia, in modo che dopo la guerra uscisse dall'isolamento . Dmitry Kuleba ha criticato aspramente la dichiarazione del leader francese.
  • La posizione di Macron non ha trovato sostegno neanche in Polonia. L'ambasciatore polacco in Ucraina, Bartosz Cichocki, ha offerto a coloro che vogliono salvare la faccia di Putin di consegnare i propri territori.
  • Makron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz sono sotto accusa per aver mantenuto i legami con Putin. Non tutti i paesi dell'UE supportano questa strategia.
  • In Estonia, il capo della commissione per gli affari esteri, Marko Mihkelson, ha affermato che chiamare Putin è un percorso verso una nuova aggressione. Inoltre, l'ex presidente lituano Dalia Grybauskaite ha affermato che le conversazioni con Putin sono “chiamate a un terrorista”.
In Polonia, a causa dell'attacco russo all'Ucraina, è stato smantellato un monumento all'Armata Rossa: foto, video

Nella città polacca di Malbork a causa di L'attacco della Russia all'Ucraina, un monumento all'Armata Rossa è stato smantellato.Le autorità Read more

Il ministero della Difesa georgiano potrebbe trasferire informazioni sui volontari georgiani in Ucraina alla Russia – media

A sua volta, il Ministero della Difesa della Georgia nega queste accuse di giornalisti dell'opposizione. Si tratta, in particolare, dell'ufficiale Read more

Leave a Reply