Gli europei sono cauti riguardo al rapido crollo della Russia, – l'ex dipendente della SBU ha citato le ragioni

Gli europei sono cauti riguardo al rapido crollo della Russia, – l'ex ufficiale della SBU ha spiegato le ragioni

Stupak ha spiegato perché l'Europa non è interessata alla caduta della Russia/Collage di Channel 24

L'Europa diffida della prospettiva di un rapido crollo e caduta della Russia. Dopotutto, questo, a sua volta, causerà una serie di problemi e questioni urgenti che dovranno anche essere risolte.

L'Europa non è ancora interessato alla rapida caduta della Russia

Lo ha detto un ex dipendente della SBU e un esperto dell'Istituto ucraino per il futuro Ivan Stupak. Ha spiegato che l'immediata caduta della Russia implica molta incertezza, principalmente su chi finirà con un'enorme quantità di varie armi russe.

In particolare, stiamo parlando di armi nucleari. L'Europa non capisce chi prenderà il controllo di tutto questo arsenale nello scenario del crollo dello stato russo.

Sì, Putin lo è adesso, è un dittatore, è un maniaco, ma queste armi sono sotto il suo controllo. Sanno che non arriverà a nessun fondamentalista, terrorista nell'est, cioè più o meno la situazione è sotto controllo”, ha detto Ivan Stupak.

Non meno importante è la questione dei rifugiati russi e migranti, un gran numero dei quali apparirà sicuramente se la Russia crolla ora. La maggior parte di loro andrà esattamente nei paesi europei, che dovranno accogliere queste persone di conseguenza. E questo costa un sacco di soldi.

Per esempio, quando l'Unione Sovietica è crollata, l'Europa e gli Stati Uniti sono stati costretti a sfamare la sua gente e inviare aiuti umanitari ai paesi che apparivano sulla mappa al posto dell'URSS . Ciò ha creato un onere maggiore per le economie e i bilanci statali di questi paesi, lo stesso accadrà ora se la Russia scompare improvvisamente.

Rendendosi conto di ciò, gli europei pensano a qualche passo avanti e cercano di prevedere la situazione. L'opzione migliore per loro è la caduta “dolce” dello stato aggressore.

“In modo che un leader adeguato prenda il potere e mantenga il controllo su armi, criminali e armi nucleari”, ha osservato l'esperto.

p>

p>

Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply