Non puoi prendere questa merda nelle tue mani, non è quello che è – Makaruk sulle razioni asciutte russe

Non puoi prendere questa merda nelle tue mani, non quello che è – Makaruk sulle razioni secche russe

Makaruk sulle razioni secche russe/Channel 24 collage

L'esercito ucraino ha ripetutamente mostrato quali razioni asciutte la Russia dà al suo esercito per la guerra. Non solo ha un aspetto orribile, ma a volte è passato molto tempo dalla data di scadenza. Questo cibo non deve essere mangiato e nemmeno manipolato.

Mikhail Makaruk, portavoce della comunità di intelligence internazionale di InformNapalm, ne ha parlato a Channel 24. Secondo lui, gli invasori sono molto sorpresi dalle razioni secche dei nostri militari, li stanno “inseguendo”.

Makaruk ha confermato che l'esercito russo ci sta rubando tutto: cibo in scatola , stufati, maionese, dolci, perché capiscono che l'ucraino è decisamente delizioso.

La Russia non produce nulla per i suoi soldati. Abbiamo preso le loro razioni secche: questa merda non è qualcosa che non puoi mangiare, non dovresti prenderla nelle tue mani. Dovrebbe essere usato per spaventare i bambini invece di un babayka”, dice l'oratore.

Interessante! Un soldato ucraino ha mostrato che aspetto hanno le razioni secche dei soldati russi. Alcuni sono stati realizzati nel 2013 e sono scaduti 7 anni fa.

Inoltre, Mikhail Makaruk ritiene che grazie alla guerra sia diventato chiaro che i nostri paesi si trovano a diversi livelli di civiltà. “Gli occupanti di Irpen preparavano il caffè come l'orzo perlato. Perché mangiavano i cani? Nessuno può capirlo”, dice.

L'oratore dice che nei primi mesi di guerra , gli occupanti hanno attivamente rubato L'esercito ucraino ha tre cose: armi, calzini e qualcosa come piastre (per giubbotti antiproiettile – canale 24), perché ce l'hanno della peggiore qualità.

Makaruk ha anche ricordato come ha telefonato alla moglie dell'occupante assassinato per trasferire il suo corpo in Russia. Ma in risposta, la moglie dell'invasore russo ha solo detto: “Non ho bisogno di lui”.

Guarda l'intervista completa a Mikhail Makaruk:

Perdite di nemici al 17 giugno

Almeno 200 occupanti sono stati eliminati dalle forze armate ucraine in un solo giorno. In totale, dal 24 febbraio, l'esercito ucraino ha ucciso 33.150 russi. Hanno anche bruciato 1456 carri armati e molte altre attrezzature.

I russi hanno subito le maggiori perdite durante il giorno nella direzione di Bakhmut. Le forze armate ucraine continuano a respingere attacchi e avanzamenti. E di recente, i nostri difensori hanno coperto l'area con equipaggiamento russo con una salva di sei “Cesari”.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

four + twenty =