Un altro carro nemico “perso” nelle steppe del Donbass: l'AFU lo ha eliminato con un colpo diretto

Un altro carro nemico

AFU ha eliminato un carro nemico/Screenshot dal video

Le forze armate ucraine hanno distrutto un carro armato nemico nel Donbas. I nostri combattenti sono riusciti a distruggerlo.

Le informazioni pertinenti sono state rese pubbliche nel gruppo tattico-operativo Sever. Questo è stato segnalato la sera del 19 giugno.

L'AFU ha distrutto un carro armato nemico

I nostri coraggiosi guerrieri riferiscono: nelle steppe del Donbass un altro carro armato di invasori ha “perso”! Gli specialisti delle forze armate dell'Ucraina hanno distrutto l'equipaggiamento nemico con un colpo diretto da posizioni chiuse! – riportato nell'OTU di Sever.

Il gruppo ha anche esortato a credere nelle forze armate ucraine, perché la vittoria è nostra.

Le forze armate ucraine hanno eliminato un nemico carro armato: guarda il video< /p>

Gli invasori hanno già perso più di 33mila uomini

Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha riferito che al 19 giugno le forze armate ucraine avevano già eliminato 33.600 invasori. Inoltre, dal 24 febbraio, il nemico ha perso:

  • carri armati – 1.468 (+3),
  • veicoli corazzati da combattimento – 3.577 (+4),
  • sistemi di artiglieria – 745 (+6),
  • MLRS – 235 (+2),
  • sistemi di difesa aerea – 98 (+0),
  • < li> aeromobili – 216 (+0),

  • elicotteri – 181 (+1),
  • UAV di livello operativo-tattico – 598 (+4),
  • missili alati – 130 (+1),
  • navi/barche – 14 (+0),
  • veicoli e petroliere – 2.523 (+10),
  • equipaggiamento speciale – 55 (+0).

In breve sulle ultime perdite del nemico

  • Il 19 giugno le forze armate ucraine hanno liquidato il comando e centro di ricognizione del 20° esercito di invasori. Finora non ci sono informazioni esatte sul numero di russi uccisi.
  • Il ministero degli Affari interni ha confermato le informazioni sulla distruzione del posto di comando nemico. Hanno spiegato che era lì che tutte le informazioni di intelligence sono state raccolte, elaborate, analizzate e trasferite al quartier generale. Di norma, in tali centri lavorano da 200 a 300 persone e il loro comandante è un ufficiale non inferiore a un colonnello.
  • Il 19 giugno è apparso un video della distruzione del rimorchiatore russo Vasily Bekh. Il 17 giugno sono entrate le nostre forze navali delle forze armate dell'Ucraina. “Valily Bekh” stava trasportando armi all'esercito russo all'Isola del Serpente.
  • La Russia sta ancora cercando di nascondere le perdite e non riconosce la morte di 27 invasori che erano a bordo della nave “Moskva”, che fu distrutto dalle forze armate ucraine. È noto in via preliminare che 19 di loro hanno prestato servizio nelle forze armate russe.
A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply