La controffensiva delle forze armate ucraine non è lontana, la situazione cambierà radicalmente, – consigliere del capo del Ministero degli affari interni

La controffensiva delle forze armate ucraine è dietro l'angolo, la situazione cambierà radicalmente, – consigliere del capo del ministero dell'Interno

Rostislav Smirnov sulla controffensiva delle forze armate Forze dell'Ucraina/Collage di Channel 24

Le forze armate ucraine stanno lanciando con sicurezza una controffensiva in alcune aree del fronte e le azioni su larga scala non sono lontane. La situazione dovrebbe cambiare radicalmente.

Lo ha detto a Canale 24 dal consigliere del ministro dell'Interno Rostislav Smirnov. Ha osservato che se analizziamo il quadro generale, possiamo dire che dall'inizio di una guerra su vasta scala in Russia, l'esercito ucraino ha fermato il “secondo esercito del mondo”.

Se prendiamo ora l'inizio dell'operazione orientale, in alcune aree (truppe russe – Canale 24) sono avanzate lì di 20-25 chilometri, questo è un minuscolo, credimi, in termini di vantaggi che avevano, – afferma Smirnov .

Ha notato che fin dai primi giorni il nemico ha dominato in modo significativo le forze ucraine, in particolare nelle armi pesanti e nel personale. Ma ora questa situazione sta cominciando a stabilizzarsi.

Quando le forze armate ucraine entrano in controffensiva

Il quadro generale, secondo il consigliere capo del ministero dell'Interno, dovrebbe cambiare in modo significativo tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. Quindi i militari russi si convinceranno, la loro società capirà finalmente che l'”operazione speciale” non è andata secondo i piani.

Secondo molti calcoli, sono attese le prime grandi consegne di armi pesanti dai partner occidentali a fine luglio-inizio agosto. Quindi l'esercito ucraino si armerà seriamente e lancerà con maggiore sicurezza una controffensiva.

“Vediamo che anche ora stiamo facendo una controffensiva, a parità di vantaggio del nemico. Stiamo effettuando controffensive di successo a Kharkov, così come nelle direzioni meridionali. Stiamo liberando insediamenti, in particolare nella regione di Kherson e Zaporozhye “, ha ricordato Smirnov.

Quando le forze armate ucraine riceveranno armi più pesanti, inizieranno a liberare attivamente i territori occupati dai russi. L'unica cosa che resta da fare alle truppe nemiche è mantenere la propria posizione e ritirarsi.

E poi la storia ha inizio. Ora possono ancora vendere una certa vittoria (canale 24 al pubblico russo), e poi non potranno più venderla”, ha riassunto Rostislav Smirnov.

I russi si stanno preparando per la controffensiva delle forze armate ucraine

  • Gli stessi invasori hanno già iniziato a prepararsi per la controffensiva dei militari ucraini, rendendosi conto che non gli sarà permesso vivere qui e stabilire le proprie regole per molto tempo. Tuttavia, lo fanno secondo le proprie tradizioni, in modo vile e cinico.
  • Così, nella Mariupol temporaneamente occupata, i russi stanno costruendo fortificazioni sotto forma di edifici residenziali nella parte nord-occidentale della città, da dove la nostra controffensiva può aver luogo. Dietro le strutture, scavano trincee e posizionano le attrezzature. Inoltre, non lasciano uscire i civili dalla città per poi nascondersi dietro di loro come scudo umano.
  • Il nemico si sta preparando per l'arrivo delle forze armate ucraine a Kherson. Gli invasori stanno costruendo fortificazioni alla periferia della città e basi industriali, preparandosi per i combattimenti di strada nella stessa Kherson. A causa di questa prospettiva, i residenti della città e della regione sono stati invitati a evacuare il prima possibile, anche attraverso la Crimea temporaneamente occupata: ciò non sarà considerato una violazione della legge.
Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply