Qualcosa sta accadendo al fronte, – Andryushchenko ha spiegato il permesso degli invasori di lasciare Mariupol

Sta succedendo qualcosa al fronte, – Andryushchenko ha spiegato il permesso degli invasori di lasciare Mariupol

Andryushchenko sull'evacuazione da Mariupol/Collage di Channel 24

Gli occupanti hanno parzialmente permesso ai residenti locali di lasciare Mariupol. In particolare, puoi andare a Zaporozhye. Le autorità locali ritengono che si tratti di manovre dovute alla situazione al fronte.

Il permesso di evacuazione parla di eventi al fronte

Il consigliere del sindaco di Mariupol Petr Andryushchenko ne ha parlato a Canale 24. Ha notato che per 3 giorni colonne di veicoli russi hanno viaggiato da Mariupol e dintorni verso Zaporozhye.

“Sappiamo che ora sono in corso combattimenti lì. D'altra parte, anche l'equipaggiamento militare e la manodopera sono stati parzialmente ritirati verso Novoazovsk”, ha detto Andryushchenko.

Già dall'esperienza della guerra, sappiamo che se gli occupanti consentono una sorta di evacuazione nel territorio controllato dall'Ucraina, ciò significa necessariamente che sta accadendo qualcosa sul fronte militare relativo alla rotazione e al movimento delle truppe russe”, ha spiegato.

Secondo lui, in questo modo, i russi stanno cercando di nascondere le proprie azioni e proteggersi dal fuoco del nostro esercito.

“Pensiamo che questo (permesso di evacuare – Canale 24) è causato proprio da questo. Perché prima avevano chiuso Mariupol per un mese intero e qui è iniziata improvvisamente l'evacuazione”, afferma Andryushchenko.

È sicuro lasciare Mariupol adesso?

Il consigliere del sindaco ha notato che l'evacuazione non è ancora diventata massiccia. Tuttavia, le autorità locali dicono alle persone che devi usare questa “finestra” perché non sai quanto durerà, quindi devi tornare a casa finché puoi.

Questo è decisamente più sicuro di quanto non fosse a marzo, quando è iniziata l'evacuazione della città. Non è rischioso, ma non è nemmeno un'evacuazione sicura al 100%, perché i russi non forniscono silenzio o corridoi verdi. Tali operazioni sono associate a manovre militari, ha affermato Andryushchenko.

Ha aggiunto che spera che le persone vengano evacuate da Mariupol in anticipo quando sapranno che le forze armate si stanno avvicinando alla città.

Azioni ciniche degli occupanti a Mariupol: ultime notizie

  • Gli invasori a Mariupol stanno conducendo un “censimento”. Durante la procedura, le persone richiedono documenti. Devono anche lasciare le impronte digitali.
  • I russi stanno portando in strada i residenti di Mariupol. Informano la gente del posto che le loro case stanno per essere demolite. Le persone devono portare fuori le cose in un giorno.
  • I prezzi di beni e servizi a Mariupol sono in forte crescita. Anche se la maggior parte della popolazione non ha guadagni. Ad esempio, il costo di una bottiglia d'acqua da un litro e mezzo è di circa 100 grivna.
  • Diverse troupe cinematografiche di canali televisivi di propaganda lavorano in città, creando storie false. Hanno il compito di dimostrare “l'instaurazione di una vita pacifica”.
  • Inoltre, gli invasori offrono servizi di sepoltura per 10.000 grivna.
Deposito di munizioni vicino a Charivnoye e altre perdite di invasori al giorno: riepilogo di OK “South”

Gli invasori russi nel sud hanno perso il loro equipaggiamento in almeno 5 località. In particolare, parlano dell'accumulo di armi Read more

Per seminare il panico: la Russia diffonde falsi nelle terre occupate sui massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine

Gli occupanti stanno diffondendo falsi nei territori occupati/Canale 24 collageNei territori temporaneamente occupati, i russi non smettono mai di diffondere Read more

Leave a Reply