A Kharkiv, i coniugi sono stati dissotterrati dalle macerie a seguito dei bombardamenti: video incredibile

Coniugi dissotterrati dalle macerie a seguito dei bombardamenti a Kharkiv: video straordinario

Coniugi dissotterrati dalle macerie a seguito dei bombardamenti a Kharkiv/Collage di Channel 24

La notte del 26 giugno i russi hanno bombardato il settore residenziale di Kharkov. A seguito dell'attacco aereo, grattacieli, case private e un ospedale sono stati danneggiati.

Secondo il dipartimento principale del Servizio statale di emergenza dell'Ucraina nella regione di Kharkiv, la distruzione è stata registrata nei distretti di Kholodnogorsk, Shevchenkovsky e Nemyshlyansky di Kharkov. I soccorritori hanno spento 3 incendi e salvato 2 persone dalle macerie.

I Bedenko sulla distruzione della loro casa

Un edificio residenziale a Kholodnogorsk distretto, colpito dai missili russi, apparteneva a diversi proprietari. Tuttavia, solo Olga e Igor Bidenko erano in casa durante l'attacco. I figli e i nipoti della moglie sono stati evacuati in Germania, i vicini – nelle regioni occidentali.

Conseguenze dei bombardamenti/Foto del servizio di emergenza statale

< p>Coniugi dissotterrati dalle macerie a Kharkiv a seguito dei bombardamenti: video straordinario

Coniugi scavati dalle macerie a Kharkiv a seguito dei bombardamenti: video straordinario

< p>A Kharkiv, i coniugi sono stati dissotterrati dalle macerie a seguito dei bombardamenti: un video fantastico

Il marito ha detto che tutto è avvenuto molto rapidamente. Lui e sua moglie non sono nemmeno riusciti a raggiungere il nascondiglio.

Un secondo – e ci siamo addormentati … Non abbiamo nemmeno sentito il suono di un colpo. Raid aereo – e subito un mattone gli cadde in testa. All'interno del muro, tutti sono volati nella nostra camera da letto. È al piano terra sul retro della casa”, dice Igor.

La coppia ha trascorso circa un'ora sotto le macerie. Non è stato possibile uscire da soli, perché sono crollati due grossi muri, anche il soffitto e le travi di legno hanno bloccato il passaggio.

I soccorritori, secondo le vittime, sono arrivati ​​in fretta. Con l'aiuto della tecnologia, le macerie sono state rapidamente smantellate, ovvero gli sposi.

Salvare gli sposi dalle macerie del distrutto edificio a due piani nel centro della città: com'era

La coppia ha detto di aver dedicato tutta la vita alla costruzione di una casa per una famiglia numerosa – ci hanno lavorato per 28 anni. Nonostante il fatto che gli infedeli russi abbiano distrutto tutto ciò che apparteneva a loro, la famiglia non si dispera.

Sono contento che siamo sopravvissuti e avremo l'opportunità di vedere i nostri nipoti dopo la guerra, ha detto Olga.

Secondo i coniugi, la casa è irreparabile.

I coniugi sulla salvezza: guarda il video

Attualmente l'ufficio del procuratore della regione di Kharkiv ha avviato un'indagine ai sensi dell'articolo sulla violazione delle leggi e dei costumi di guerra.

Indagine avviata/Foto Ufficio del procuratore regionale di Kharkiv

I coniugi sono stati dissotterrati dalle macerie a seguito dei bombardamenti a Kharkov: video fantastico

Coniugi dissotterrati dalle macerie a Kharkiv a seguito dei bombardamenti: video straordinario

Coniugi scavati dalle macerie a seguito dei bombardamenti a Kharkiv: video straordinario

< p>I coniugi sono stati dissotterrati dalle macerie a Kharkov a seguito dei bombardamenti: video fantastico

Nuovi arrivi a Kharkov

La Russia ha attaccato nuovamente Kharkov sul notte del 26 giugno. È noto che:

  • alle 22:44 del 25 giugno, in città suoneranno le sirene;
  • già alle 22:56 circa, i residenti locali hanno segnalato esplosioni nel Distretto Industriale della città.

Successivamente, alle 23.45 c'è stato la fine dell'allarme antiaereo, ma già alle 00.14 del 26 giugno le sirene sono state riaccese. Allo stesso tempo, si sono sentite nuove esplosioni nel nord-est di Kharkov.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply