Abbiamo visto cosa ha detto Tokayev: il ministero degli Affari interni ha valutato la possibilità di sostenere la CSTO russa

Abbiamo visto cosa ha detto Tokayev, – il ministero degli Affari interni ha valutato la possibilità di supportare il CSTO russo

Smirnov ha valutato la possibilità di supportare il CSTO/Collage russo di Channel 24

Come risultato della guerra iniziata dalla Russia, ora sta rapidamente perdendo le sue risorse. Tuttavia, il paese aggressore potrebbe provare a chiedere agli alleati di farsi coinvolgere e aiutarlo.

Ad esempio, questi possono essere paesi che sono membri dell'Organizzazione del Trattato sulla sicurezza collettiva. Inoltre, è noto che la Russia ha cercato di sollevare questo problema con loro.

Lo ha riferito a Canale 24 il consigliere del capo del ministero degli Affari interni, Rostislav Smirnov. Ha confermato che il paese aggressore aveva già avuto discussioni di questo tipo con i paesi membri della CSTO.

La Russia ha la possibilità di coinvolgere i suoi alleati nella guerra

Tuttavia, secondo Smirnov, ora il loro coinvolgimento nella guerra criminale della Russia contro l'Ucraina è improbabile. A titolo di esempio, ha citato il discorso del presidente del Kazakistan, Kassym-Jomart Tokayev, al Forum economico internazionale di San Pietroburgo.

Abbiamo visto tutti cosa ha detto Tokayev a il Forum economico di San Pietroburgo. Era molto simbolico, quindi in realtà questa opzione è improbabile, – ha osservato Smirnov.

Come gli alleati possono aiutare la Russia

Tuttavia, lui ha osservato che la questione chiave per gli alleati della Russia non sarà l'assistenza militare, ma il trasferimento di armi militari, che non è sempre ufficiale.

Questa probabilità è bassa, ma esiste. Ecco perché noi e il mondo intero dovremmo seguirlo da vicino”, ha affermato il consigliere.

Come ha sottolineato Smirnov, se un paese decide di trasferire armi alla Russia, questo aggirerà le sanzioni internazionali. Di conseguenza, ciò significherà che anche i paesi civili imporranno restrizioni su di esso.

“Non possiamo permetterlo, quindi dobbiamo lavorare preventivamente. In particolare, parlando delle possibili conseguenze di tale cooperazione”, ha detto Smirnov.

Smirnov ha valutato la possibilità di supportare il CSTO russo: guarda il video

Il discorso scandaloso di Tokayev a San Pietroburgo: cosa si sa

  • Intervento all'International Economic Economic di San Pietroburgo Forum, Presidente del Kazakistan Kassym-Jomart Tokayev in Alla presenza del Presidente della Russia, ha dichiarato di non riconoscere le quasi-repubbliche nei territori temporaneamente occupati delle regioni di Donetsk e Luhansk. Inoltre, ha aggiunto che nel suo Paese si sentono opinioni diverse sulla guerra in Ucraina.
  • Tuttavia, Tokayev non si è fermato qui e ha prolungato il confronto con il Cremlino. Il presidente del Kazakistan ha affermato che non è stata la Russia a salvare il suo Paese dalle proteste avvenute nel gennaio 2022, quindi nessuno “si inchinerà ai loro piedi”.
  • Inoltre, in questo forum, il Le autorità russe volevano premiare Tokaev con l'Ordine di Alexander Nevsky. Tuttavia, il presidente del Kazakistan ha ringraziato per “l'onore” e ha rifiutato.
Un quinto delle unità russe è già stato sconfitto, – Zaluzny in una conversazione con Milli

Valery Zaluzhny ha parlato con Mark Milli/Channel 24 Collage Il comandante in capo delle forze armate ucraine è in costante Read more

Gli invasori inscenarono nuovamente l'artiglieria dei cannoni su Nikopol: c'era la minaccia di ripetuti attacchi

I russi hanno attaccato di nuovo Nikopol/Collage di Channel 24< strong _ngcontent-sc165="">Gli invasori russi hanno bombardato di nuovo Nikopol. C'è Read more

Leave a Reply