“Bevono quello con cui si lavano”: gli occupanti nella regione di Donetsk prelevano l'acqua per la popolazione da un serbatoio di mercurio

Nella regione di Donetsk, gli occupanti attingono l'acqua da il serbatoio di mercurio/Collage di 24 canali

I russi continuano a distruggere deliberatamente gli ucraini nei territori occupati. Se prima li colpivano con i razzi, ora usano un diverso tipo di arma. Ad esempio, l'acqua pericolosa per la salute.

Fonti di intelligence riferiscono che qualsiasi norma sull'approvvigionamento idrico è stata ignorata per qualche tempo nella regione di Donetsk. Quindi gli abitanti dei territori temporaneamente occupati ricevono acqua potabile da impianti di stoccaggio estremamente pericolosi, riporta il canale 24.

La popolazione viene avvelenata con l'acqua di un serbatoio di mercurio

h2>

I residenti della regione di Donetsk devono far fronte a una carenza non solo di acqua potabile, ma anche per le necessità domestiche. Quindi, sottolineano con intelligenza, devono letteralmente bere ciò con cui si lavano. E in generale, usano l'umidità nutriente che almeno portano nei serbatoi. Sebbene la sua origine sia estremamente dubbia e minacci nientemeno che la mancanza di acqua.

Recentemente, i residenti di Gorlovka hanno affrontato un pericolo per la salute. In città, per la popolazione, iniziarono a raccogliere l'acqua non dai pozzi. Gli occupanti non hanno inventato niente di meglio di utilizzare un serbatoio di mercurio per questo.

Ricordiamo che il pericolo associato all'acqua nella regione di Donetsk è stato discusso per più di un anno. In realtà, accanto a Gorlovka c'è Nikitovka, dove un tempo funzionava un impianto di mercurio. Naturalmente, l'impresa non sta ancora funzionando. Ma questo non significa che i rifiuti chimici siano scomparsi.

E questa miscela esplosiva, unita alla mancanza di controllo della qualità dell'acqua, può avere conseguenze disastrose. Dopotutto, se mercurio e altri composti pericolosi entrano nell'acqua e la gente del posto sta rischiando la propria vita. Ma questo, ovviamente, non preoccupa troppo gli invasori.

Qui dovremmo ricordare la situazione con la Foresta Rossa. Se hai dimenticato, te lo ricorderemo. L'esercito russo ha letteralmente scavato trincee nella foresta radioattiva. E alla loro leadership non è mai venuto in mente che ciò potesse avere conseguenze negative. Quindi, un certo numero di combattenti russi è andato in cura subito dopo che i nostri militari li hanno cacciati dalla regione di Kiev.

Più di 200 prigionieri russi reclutati da Wagner PMC sono già stati liquidati in Ucraina

200 prigionieri dalla PMC Wagner/Word and Deed sono stati liquidati in UcrainaPer ricostituire le proprie forze, il Wagner PMC ha Read more

Un quinto delle unità russe è già stato sconfitto, – Zaluzny in una conversazione con Milli

Valery Zaluzhny ha parlato con Mark Milli/Channel 24 Collage Il comandante in capo delle forze armate ucraine è in costante Read more

Leave a Reply