Centinaia di morti nell'incendio della prigione della Colombia

In Colombia, un incendio in un carcere ha ucciso cinquanta personeincendio in un carcere della città colombiana, a seguito del quale sono morti 51 prigionieri. Altre 24 persone sono rimaste ferite, comprese le guardie di sicurezza.

Lo riferisce la CNN.

Secondo le autorità, l'incendio è scoppiato a causa di disordini all'interno dell'istituto. Verso le 2:00 ora locale, è scoppiata una colluttazione tra i prigionieri. Uno di loro ha dato fuoco al materasso e le fiamme hanno avvolto l'intero reparto carcerario.

La prigione di Tulua è una struttura correzionale di media sicurezza in cui vengono scontate condanne minori o gli ultimi anni di reclusione.

“Il sistema del personale penitenziario ha cercato di estinguere l'incendio da solo, ma le fiamme erano troppo forti e abbiamo dovuto aspettare l'arrivo dei vigili del fuoco per controllare la situazione”, ha affermato il ministro della Giustizia colombiano Wilson Ruiz.

Come sai, quasi tutte le carceri colombiane sono sovraffollate. In media, circa il 20%. Secondo il ministro della Giustizia, il carcere dove è scoppiato l'incendio era sovraffollato del 17%.

Ricordiamo che è scoppiata una rivolta in un carcere venezuelano, più di 60 persone sono morte a causa dell'incendio . La maggior parte delle vittime, inclusi alcuni visitatori, è morta per asfissia.

Forti esplosioni sono state udite a Zaporozhye, nel Dnipro e nella Nova Kakhovka occupata

Si sentono esplosioni a Zaporozhye, Dnipro e Nova Kakhovka occupata/Canale 24 Sono state udite esplosioni a Zaporozhye e Dnipro la Read more

L'Ucraina prepara programmi per il ripristino della Crimea dopo la disoccupazione e promette protezione delle popolazioni indigene

< strong _ngcontent-sc85="">Russo la guerra contro l'Ucraina è iniziata in Crimea, quindi deve finire lì. Il governo sta preparando programmi Read more

Leave a Reply