La difesa di Severodonetsk da parte dei soldati ucraini è costata cara al Cremlino: ISW

Difesa di Severodonetsk da parte degli ucraini i soldati sono costati caro al Cremlino, – ISW

La cattura di Severodonetsk “è costata molto” agli invasori/Collage di Channel 24

Mosca, dicono gli analisti, ora ha una nuova tattica: limitare le perdite russe. Tuttavia, nel caso di Severodonetsk, non ha funzionato affatto: gli invasori sono rimasti senza una quantità significativa di equipaggiamento e manodopera.

L'Istituto per lo studio della guerra ha osservato che ciò è avvenuto grazie alla difesa ucraina del centro regionale della regione di Lugansk. Nel prossimo futuro, affermano gli analisti, anche le forze armate ucraine potrebbero ritirarsi da Lysichansk.

Le truppe ucraine potrebbero ritirarsi in posizioni più protette

Questo ritiro dalla regione di Luhansk mirerà probabilmente a porre fine prematuramente all'offensiva russa. Inoltre, tali azioni possono continuare fino a quando le forze ucraine non assumeranno posizioni più protette. Stiamo parlando di livellare la linea del fronte, lungo una linea retta di città e villaggi più fortificati.

I russi dovranno forzare i Seversky Donet

Per continuare l'offensiva, gli invasori rimasti a Severodonetsk dovranno forzare i Seversky Donet. Questo movimento richiederà del tempo perché l'esercito russo ha distrutto tre ponti principali. Ci vuole anche tempo per ripristinare la prontezza al combattimento.

Importante! L'Istituto per lo studio della guerra ha difficoltà a rispondere alla domanda su quante truppe russe sono attualmente a Severodonetsk.

Ultime notizie sulla situazione a Severodonetsk:

  • Dopo aver stabilito il controllo sulla città praticamente distrutta, i russi stanno cercando di stabilire lì il loro “potere” occupante.
  • Gli aggressori parlano di l'imminente ripristino delle infrastrutture, ma questo è impossibile. La situazione umanitaria a Severodonetsk è molto difficile.
  • Nel frattempo, l'intelligence britannica ha assicurato che la cattura di Severodonetsk non è ancora la vittoria nella battaglia per il Donbass.
  • Allo stesso tempo, questo è un successo significativo, anche se e con pesanti perdite per l'esercito russo.
Un quinto delle unità russe è già stato sconfitto, – Zaluzny in una conversazione con Milli

Valery Zaluzhny ha parlato con Mark Milli/Channel 24 Collage Il comandante in capo delle forze armate ucraine è in costante Read more

Gli invasori inscenarono nuovamente l'artiglieria dei cannoni su Nikopol: c'era la minaccia di ripetuti attacchi

I russi hanno attaccato di nuovo Nikopol/Collage di Channel 24< strong _ngcontent-sc165="">Gli invasori russi hanno bombardato di nuovo Nikopol. C'è Read more

Leave a Reply