I russi volevano condurre una ricognizione in battaglia nella direzione dell'impianto di gelatina di Lisichansk, le forze armate dell'Ucraina respinsero

I russi volevano condurre una ricognizione in battaglia nella direzione dell'impianto di gelatina a Lisichansk, le forze armate dell'Ucraina hanno respinto

Le forze armate dell'Ucraina hanno respinto la ricognizione nemica in battaglia a Lisichansk/Foto da Facebook dello Stato maggiore delle forze armate ucraine

Nell'est e nel sud del nostro stato c'è una lotta feroce per ogni centimetro di terra ucraina. Ora Lysichansk è diventata la direzione in cui si stanno svolgendo alcuni dei combattimenti più pesanti.

Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha riferito di ciò che sta accadendo in questa città della regione di Luhansk. Naturalmente, non risparmiano le loro munizioni per i bombardamenti.

Ricognizione in corso fallita

Gli occupanti russi, oltre ai bombardamenti, stanno ancora tentando varie altre cose vili per sfondare le difese delle forze armate ucraine. Quindi, lo stato maggiore ha riferito di voler condurre una ricognizione in combattimento contro i nostri difensori.

Il nemico ha cercato di compiere tali azioni nella direzione dell'impianto di gelatina di Lisichansk. Ma i soldati ucraini respinsero con successo e competenza tutti i tentativi degli invasori russi. Pertanto, gli occupanti non avevano più scelta: si sono ritirati.

Oltre a bombardare la direzione di Lisichansk, stanno anche bombardando la direzione di Bakhmut con cannoni e artiglieria a razzo.

Notizie dal fronte

  • Nell'ultimo giorno di giugno, gli invasori russi hanno continuato a sparare contro le postazioni delle Forze armate ucraine in tutte le direzioni. Lo stato maggiore ha richiamato l'attenzione sul fatto che in alcune aree della lotta il nemico sta cercando di andare avanti e in alcune aree sta solo aprendo il fuoco sull'esercito ucraino.
  • È stato anche riferito che il Le forze armate ucraine stanno conducendo operazioni difensive lungo l'intera linea di collisione. Nonostante ciò, l'esercito ucraino riesce a portare a termine con successo controffensive ea liberare alcuni insediamenti dagli invasori. Le forze di difesa nella direzione di Krivoy Rog hanno liberato e preso il controllo del villaggio di Potemkino nel nord della regione di Kherson.
  • I servizi segreti hanno riferito che gli invasori russi di Shakhtyorsk hanno cercato di bombardare le posizioni dei difensori e dei difensori ucraini. Tuttavia, la difesa aerea ha abbattuto tutto e distrutto i piani del nemico. L'esplosione è suonata vicino a Debaltseve. Forse è lì che sono caduti i detriti. Tutti i dettagli sono attualmente in fase di installazione.
Un quinto delle unità russe è già stato sconfitto, – Zaluzny in una conversazione con Milli

Valery Zaluzhny ha parlato con Mark Milli/Channel 24 Collage Il comandante in capo delle forze armate ucraine è in costante Read more

Gli invasori inscenarono nuovamente l'artiglieria dei cannoni su Nikopol: c'era la minaccia di ripetuti attacchi

I russi hanno attaccato di nuovo Nikopol/Collage di Channel 24< strong _ngcontent-sc165="">Gli invasori russi hanno bombardato di nuovo Nikopol. C'è Read more

Leave a Reply