Occupier ha quasi sparato a un bambino sotto la “MIA Academy” di Donetsk – video scandaloso

L'occupante ha quasi sparato a un bambino sotto l'

L'occupante ha quasi sparato a un bambino a Donetsk/Screenshot dal video

Nei territori del Donbass temporaneamente occupato, continuano a catturare tutti di fila per gettarli nella guerra in Ucraina. Hanno persino chiamato le donne nell'esercito, ora hanno accolto i bambini.

Vogliono che i cadetti combattano contro le forze armate ucraine. Molti fatti e video di incidenti oltraggiosi su questa situazione vengono già inviati sui social network, informa il canale 24.

A un bambino è stato quasi sparato

Le donne nei territori temporaneamente occupati hanno nascosto ai loro uomini la mobilitazione. Ora che gli stessi sono stati catturati e mandati a morire come carne da cannone, vogliono salvare i bambini.

Quindi, uno dei video mostra che le persone in uniforme sono in piedi vicino alla cosiddetta “Accademia del Ministero degli Affari Interni” a Donetsk. Uno dei giovani dice che era lì, ma è stato abbandonato. Probabilmente parlando della parte anteriore. Ci sono molte persone in uniforme, tra cui un bambino, un ragazzo con una maglietta bianca. Nel frattempo, il kafir tirò fuori una pistola e gliela puntò contro. La donna ha lanciato un grido per non puntare la pistola contro il bambino.

Com'è avvenuto l'incidente: guarda il video

Lo scrive anche il pubblico i laureati della pseudo-accademia del Ministero degli affari interni di Donetsk senza documenti verranno portati al fronte.

Le loro madri sono in piedi sotto l '”accademia” presumibilmente a una manifestazione in modo che i loro figli siano non portato via.

Cosa sta succedendo nell'accademia: guarda il video

Carne da cannone russa nella guerra con l'Ucraina

  • Gli infedeli russi si radunano in se stessi e nel Donbas occupato uomini colpevoli che hanno debiti e vogliono ripagarli. Per quanto riguarda il Donbass, tutti sono stati portati lì. Di solito i loro guerrieri sono inutili. Vengono semplicemente abbandonati senza la preparazione dei loro militari e semplicemente muoiono. Le donne fanno di tutto per tenere i loro uomini fuori dalla guerra. Di recente c'è stato un caso in cui una donna ha riconquistato il marito nella Makiivka occupata.
  • Il consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente Mykhailo Podolyak ha affermato che i difensori ucraini avrebbero studiato all'estero prima di andare al fronte. In questo senso, ha fatto paragoni con la Russia. Dopotutto, i russi mobilitati non studiano da nessuna parte, vengono immediatamente mandati a morte “carne da cannone”.
  • Gli stessi mobilitati vengono spesso catturati dalle forze armate ucraine. Dicono che sono stati portati via dalla strada, dal lavoro, da casa. Non hanno dato nulla, non hanno insegnato nulla, non sembrano nemmeno conoscere i comandanti. Poi, secondo il solito schema, dicono che, dicono, non sapevano dove e perché stavano andando e sono finiti in guerra.
Un quinto delle unità russe è già stato sconfitto, – Zaluzny in una conversazione con Milli

Valery Zaluzhny ha parlato con Mark Milli/Channel 24 Collage Il comandante in capo delle forze armate ucraine è in costante Read more

Gli invasori inscenarono nuovamente l'artiglieria dei cannoni su Nikopol: c'era la minaccia di ripetuti attacchi

I russi hanno attaccato di nuovo Nikopol/Collage di Channel 24< strong _ngcontent-sc165="">Gli invasori russi hanno bombardato di nuovo Nikopol. C'è Read more

Leave a Reply